Lingua   

Je chante avec toi liberté

Nana Mouskouri / Νανά Μούσχουρη


Lingua: Francese

Scarica / ascolta

Loading...

Guarda il video

Loading...

Ti può interessare anche...

Va, pensiero
(Giuseppe Verdi)
Δικτατορία
(Tertseto / Τερτσέτο)
No! No! Giusta causa non è d'Iddio
(Giuseppe Verdi)


[1982]
Paroles: Pierre Delanoë & Claude Lemesle.
Musique: Giuseppe Verdi, arrangementt: Alain Goraguer, 1982
D'après l'opéra "Nabucco" (1842)
Parole: Pierre Delanoë e Claude Lemesle.
Musica: Giuseppe Verdi, arrangiamento di Alain Goraguer, 1982
Dall'opera "Nabucco" (1842)


mouskChe il celebre coro del Nabucco di Verdi sia passato ad essere l'inno della "Padania" dei nazisti della Lega e che il pensiero che vola sull'ali dorate serva a quei loschi figuri per i raduni in cui si invocano pogrom e altre cose del genere, è una cosa che mi piace pensare faccia rivoltare Giuseppe Verdi e Temistocle Solera (l'autore del libretto) nella tomba. Ma tant'è; questo fa parte delle consuete "appropriazioni indebite" di cui ogni fascismo razzista è da sempre voglioso.

Ristabiliamo quindi un po' d'aria fresca con questa curiosa canzone eseguita dalla brava Nana Mouskouri, che sull'aria del Nabucco ha impiantato un testo francese che qui vi facciamo conoscere. Scritto nel 1982, a soli otto anni dalla fine della dittatura fascista in Grecia, ne reca ancora gli echi. [RV]
Quand tu chantes, je chante avec toi liberté
Quand tu pleures, je pleure aussi ta peine
Quand tu trembles, je prie pour toi liberté
Dans la joie ou les larmes je t'aime
Souviens-toi des jours de ta misère
Mon pays, tes bateaux étaient des galères
Quand tu chantes, je chante avec toi liberté
Et quand tu es absente j'espère
Qui es-tu: religion ou bien réalité
Une idée de révolutionnaire
Moi je crois que tu es la seule vérité
La noblesse de notre humanité
Je comprends qu'on meure pour te défendre
Que l'on passe sa vie à t'attendre
Quand tu chantes, je chante avec toi liberté
Dans la joie ou les larmes je t'aime
Les chansons de l'espoir ont ton nom et ta voix
Le chemin de l'histoire nous conduira vers toi
Liberté, liberté

inviata da Riccardo Venturi - 23/5/2008 - 18:02



Lingua: Italiano

Versione italiana di Riccardo Venturi, 23 maggio 2008
IO CANTO CON TE, LIBERTÀ

Quando canti, io canto con te, libertà
Quando piangi, anch'io piango la tua pena
Quando tremi, io prego per te, libertà
Nella gioia o nel pianto io ti amo
Ricordati dei giorni della tua miseria
Paese mio, le tue navi erano delle galere
Quando canti, io canto con te, libertà
E quando sei assente, io spero
Chi sei tu? religione oppure realtà,
Un'idea rivoluzionaria
Io credo che tu sia la sola verità
La nobiltà della nostra umanità
Capisco che si muoia per difenderti
Che si passi la vita ad attenderti
Quando canto, io canto con te, libertà
Nella gioia e nel pianto io ti amo
Le canzoni della speranza hanno il tuo nome e la tua voce
La strada della storia ci condurrà a te
Libertà, libertà

23/5/2008 - 18:18


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org