Lingua   

Pace

Stefano Ostan
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Bambini soldato
(Stefano Ostan)
Come fai
(Giuseppe Povia)
Liberate la PACE
(Agnese Ginocchio)


bleah
Pace
La pace si crea lottando per la verità,
ma quando il mondo troverà pace nessuno ci sarà,
perché l’umanità sarà stata sterminata dalla guerra,
resterà solo l’erba nella nuda terra…
non ci sarà più totalitarismo, imperialismo, democrazia…
tutte le tecnologie per far star bene i più ricchi saranno spazzate via…
l’inquinamento non sarà per la natura la più grande malattia…
tutta la pratica sperimentata tornerà ad essere teoria…!
L’albero potrà aspettare la stagione per buttare i germogli,
non sarà più abbattuto per fare di lui uno spreco di fogli.
Gli studenti smetteranno di studiare,
così almeno il tempo a loro servirà per pensare.

La pace possiamo trovarla noi stessi,
senza pensare in grande, senza cercare compromessi.
Il mondo intero è difficile da controllare,
ma quello di una persona lo possiamo cambiare!
E se ci impegniamo a cambiarlo a tutti,
vedremo presto del nostro lavoro i frutti!
Pace ha dei valori a cui dobbiamo dare importanza:
LIBERTÀ, VERITÀ, GIUSTIZIA, UGUAGLIANZA.
Libertà è non pensare al domani e vivere in tranquillità,
rendendosi conto dei problemi del mondo dobbiamo lottare per la verità,
questa non si ottiene con la legge ma con la giustizia,
lavoriamo per l’uguaglianza tra la gente e tra i popoli l’amicizia.

La pace è una scelta di vita,
è come tenere una fede tra le dita,
cancellando da questo mondo la violenza,
usando come mezzo l’amore, la sua potenza.
Nasce da dentro, da un’intenzione,
un giorno esploderà come una rivoluzione.
Per questo non serve metterci tanta attenzione,
basta sviluppare un po’ la nostra concentrazione.
Bisogna rispettare le altre persone,
avere sempre nell’anima un po’ di compassione.
Vedremo che cercando di realizzare i nostri interessi
staremo almeno in pace con noi stessi.

inviata da Filippo - 20/3/2008 - 13:29



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org