Lingua   

Armata fino ai denti

Paola Turci
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Figlio del mondo
(Paola Turci)
Luka
(Suzanne Vega)
Rwanda
(Paola Turci)


dall'album "Questa parte di mondo" (2002)

paola-turci-questa-parte-d
Intravedo le luci
di una sera inquieta
davanti a me
il lento passare di un secolo
prospettive incerte
il bisogno di identità
davanti a me
un triste scenario di guerra
Qualcuno diceva che l'arte ha la stessa
importanza
storica
della politica e dell'economia
Sono armata fino ai denti
mi difendo con forza e brutalità
dagli abusi dei potenti
da una bieca e ostinata stupidità
Li ho sentiti discutere predicare ideali
davanti a me un triste scenario di
ipocrisia
Qualcuno diceva che l'arte ha la stessa
importanza
storica
della politica e dell'economia
Sono armata fino ai denti
mi difendo con forza e brutalità
dai soprusi dagli inganni
da una poco poetica aridità
da questo deserto d'immaginazione
da questa volgare miseria
Sono armata fino ai denti

4/11/2007 - 13:12



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org