Lingua   

Undercover Of The Night

Rolling Stones


Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

Gotta Get a Grip
(Mick Jagger)
War Baby
(Mick Jagger)
Salt of the Earth
(Rolling Stones)


(1983)
Album: "Undercover"
Rolling-Stones-Undercover


A song about political corruption in Central and South America.


Non mi sembra che lo stringato commento originario, preso dalla prima frase che si trova su tutte le recensioni presenti in Rete, renda giustizia a questo splendido brano.

Ricordo solo che “Undercover of the Night” fu registrata tra gennaio e maggio del 1983, mentre si sgretolava il feroce regime militare in Argentina, e mentre gli USA di Ronald Reagan conducevano una guerra sporca contro il governo sandinista nicaraguense (arrivando addirittura a trafficare droga e a vendere illegalmente armi al “nemico” iraniano per finanziarla), sostenevano e armavano il sanguinario regime militare in El Salvador e si preparavano all’invasione di Grenada.

E “Undercover of the Night” non è solo una canzone “contro la corruzione politica in America Latina” ma contro le dittature e chi le sostiene.



L’azione si svolge nel bel mezzo di un golpe, la location è proprio El Salvador (fate caso nella clip all’annuncio che compare sotto l’insegna dell’Holiday Inn: “Bienvenidos San Salvador”) e si parla esplicitamente di repressione, di censura, di centri clandestini di detenzione, di tortura, di desaparecidos (disparus), di arresti di massa, di milizie paramilitari, di campi di concentramento, di esecuzioni sommarie, di un popolo terrorizzato, di uomini venduti e comprati, di un tessuto sociale distrutto... E tutto quel macello è stato possibile solo grazie all’impegno statunitense, così come chiaramente denunciato nell’ultima strofa, di non facile traduzione, che recita: “The John's are jerky little G.I. Joe's / On R&R from Cuba and Russia”.

Le immagini notturne della città sotto coprifuoco militare sono certamente ispirate - secondo me - a quelle del magnifico film “Missing”, diretto solo l’anno prima da Constantin Costa Gavras, in particolare quelle in cui Sissy Spacek, attardatasi per le strade di Santiago del Cile, assiste ai rastrellamenti e all’irrompere sulla scena di un onirico e metaforico cavallo bianco al galoppo inseguito dai colpi sparati da una jeep militare...



Nella clip c’è anche una conclusione buffa, ma perfettamente in linea con la drammaticità del testo e delle immagini: la coppia di adolescenti, chiaramente nordamericani, che guarda la TV alternando l’esibizione degli Stones alle immagini dal golpe militare in Salvador - lui vorrebbe solo pomiciare ma lei è troppo sconvolta da ciò che sta vedendo - viene sorpresa dai genitori di lei... Il padre è un grosso papavero dell’esercito e si mostra più infastidito da quello che i ragazzi stanno guardando che da quello che stanno facendo, e spegne con rabbia il televisore.


A margine di quanto detto, vorrei fare presente - soprattutto a chi è accreditato per pubblicare su it.wikipedia - che la relativa pagina sulla storia di El Salvador tace completamente sia sulla lotta di Farabundo Martí e la feroce repressione negli anni 20 e 30 (tra i 7.000 e i 30.000 morti), sia sulla nascita del FMLN ed il tentativo rivoluzionario dei primi anni 80, sia sulla lunga e sanguinosa guerra civile durata fino all’inizio degli anni 90, con migliaia di morti. Tace persino sull’assassinio di Monsignor Romero nel 1980, facendo solo un distratto cenno nella sezione dedicata a monumenti e luoghi d’interesse del paese...
(Bernart Bartleby)
Hear the screams of Center 42
Loud enough to bust your brains out
The opposition's tongue is cut in two
Keep off the street. 'cause you're in danger

One hundred thousand disparus
Lost in the jails in South America
Cuddle up baby
Cuddle up tight
Cuddle up baby
Keep it all out of sight
Undercover
Keep it all out of sight
Undercover of the night

The sex police are out there on the streets
Make sure the pass laws are not broken
The race militia has got itchy fingers
All the way from New York back to Africa

Cuddle up baby
Keep it all out of sight
Cuddle up baby
Sleep with all out of sight
Cuddle up baby
Keep it all out of sight
Undercover
Undercover
Undercover
Keep it all out of sight
Undercover of the night

All the young men they've been rounded up
And sent to camps back in the jungle
And people whisper people double-talk
And once proud fathers act so humble
All the young girls they have got the blues
They're heading on back to Center 42

Keep it undercover
Keep it all out of sight
Keep it undercover
Keep it all out of sight
Undercover
Keep it all out of sight
Undercover
Keep it all out of sight
Undercover of the night

Down in the bars the girls are painted blue
Done up in lace, done up in rubber
The John's are jerky little G.I. Joe's
On R&R from Cuba and Russia
The smell of sex, the smell of suicide
All these things I can't keep inside

Undercover
Keep it all out of sight
Undercover of the night

Undercover of the night
Undercover of the night

Undercover
Undercover
Undercover of the night

inviata da Marcia Rosati - 21/10/2007 - 11:59



Lingua: Italiano

Tentativo di traduzione italiana di Bernart Bartleby.
AL RIPARO DELLA NOTTE

Ascolta le urla dal Centro 42
Tanto forti da farti scoppiare il cervello
La voce dell'opposizione è interrotta
Tienti alla larga dalla strada perchè sei in pericolo

Centomila scomparsi
Persi nelle prigioni in Sud America
Mettiti al riparo, piccola
Stai ben protetta
Mettiti al riparo, piccola
Stai nascosta
Stai al riparo da quel che accade
Al riparo della notte

La buoncostume gira per le strade
Assicurandosi che gli editti emanati vengano rispettati
I paramilitari hanno il prurito alla mani
Ovunque da New York fino in Africa

Mettiti al riparo, piccola
Stai al riparo da quel che accade
Stai ben protetta, piccola
Dormi senza guardare cosa succede
Stai nascosta
Stai al riparo da quel che accade
Stai nascosta
Nascosta
Nascosta
Nascosta
Stai al riparo da quel che accade
Al riparo della notte

Hanno rastrellato tutti i giovani
E li hanno spediti in campi nella giungla
E la gente parla piano, la gente è evasiva
E i padri un tempo fieri ora hanno paura
Tutte le ragazze sono tristi
Quando tornano dal Centro 42

Mettiti al riparo, piccola
Stai al riparo da quel che accade
Stai ben protetta, piccola
Stai al riparo da quel che accade
Stai nascosta
Stai al riparo da quel che accade
Al riparo
Al riparo da ciò che sta succedendo
Al riparo della notte

Giù nei bar le ragazze si prostituiscono
Vestite di pizzi ed abiti aderenti
I clienti sembrano caricature di G.I. Joe (*)
Al suono del r&r da Cuba e Russia
L'odore del sesso, l'odore di suicidio
Tutte cose che non posso tenermi dentro

Al riparo
Al riparo da ciò che sta succedendo
Al riparo della notte

Al riparo della notte
Al riparo della notte

Al riparo
Al riparo
Al riparo della notte

inviata da Bernart Bartleby - 21/2/2015 - 12:18



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org