Lingua   

Cemento armato

Le Orme
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

La fabbricante d'angeli
(Le Orme)
Pare
(Joan Manuel Serrat)
Black Sky
(Sam Phillips)


[1971]
Parole di Antonio Pagliuca
Musica di Gian Piero Reverberi e Aldo Tagliapietra
Nell'album “Collage”

collageorme
Cemento armato, la grande città
senti la vita che se ne va.

Vicino casa non si respira
è sempre buio, ci si dispera.

Ci son più sirene nell'aria che canti di usignoli
E meglio fuggire e non tornare più.

Dolce risveglio, il sole è con me
Nell'aria le note di una chitarra.

La casa è lontana, gli amici di ieri
è tutto svanito, non li ricordo più.

Cemento armato, la grande città
senti la vita che se ne va.

inviata da Bernart Bartleby - 2/4/2017 - 20:43



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org