Lingua   

Canzone per Ustica

stefanopz


Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Tutti giù per terra
(Kalamu)
Ti ricordi il 1969
(Daniele Biacchessi)
Cermis
(Ania)


usti


Reperita da Adriana sul blog L.A.Noir, questa "Canzone per Ustica" è firmata da "stefanopz". E' stata inserita nel blog il 12 gennaio 2007. Fedele alla sua vocazione di raccolta di ogni tipo di testo, il nostro sito la propone cercando di darle il giusto risalto. Risalto che merita dato l'argomento trattato e, soprattutto, data la recentissima archiviazione del caso che ha mandato totalmente assolti i grossi papaveri dell'aeronautica militare italiana implicati nel caso. Intoccabili, come in decine di altri casi. Ancora una volta: nessun colpevole. [Riccardo & Adriana]
Vorrei avere una chitarra acustica
per fare un ballata, sì, su Ustica
una testimonianza, un mio messaggio
per gli 81, compreso l'equipaggio.

Un aereo rigava il blu, il sereno
al centro quasi esatto del Tirreno,
il cielo nel tramonto ci si ammanta
era il 27 giugno dell'80.

Tra Ponza e Ustica è spuntato
un mig libico, forse dirottato
prima corre basso sulle onde
poi dietro l'Itavia si nasconde.

Erano decollati gli aeroplani
erano tanti, e tutti americani
su quel mig c'è forse il colonnello
lo attaccano, lo sfidano a duello.

Sfrecciano sul mare come bisce
e sparano missili, gli aerei a stelle e strisce
Urla lo yankee: "Il libico lo fotto"
ma il mig libico sta dietro al DC8.

Un missile ha colpito il suo bersaglio
ma triste e terribile è lo sbaglio
non è il mig libico a esplodere sul mare
ma un aereo la cui colpa è di volare
nel centro esatto esatto di una guerra.
Intanto più nessuno parla a terra
Ma ecco velocissimi i servizi
che si affannano a cancellare indizi

Ormai non frega quasi più a nessuno
cosa successe in cielo agli 81,
meglio occuparsi del gossip delle star
fa più notizia un morto alla Dakar.

Ma io voglio guardare in faccia i generali
voglio guardarli in faccia quei maiali,
quelli che hanno ordinato di sparare
quelli che hanno ordinato di occultare.

Voglio la verità, la voglio tutta
la voglio soprattutto quando è brutta,
e paghino gli assassini vili
di inermi ed incolpevoli civili.

inviata da Adriana e Riccardo - 25/2/2007 - 18:32


Sono felice che la mia canzone sia finita in questo sito.
No alla guerra da stefanopz

stefanopz - 28/2/2007 - 10:48


Sono con voi, questo paese è sempre fascista fin nelle radici. Viva le persone libere e oneste.Abbasso i fascismi.
Lucio.

gersonluc@libero.it - 19/5/2012 - 19:05


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org