Lingua   

Just a Note (the Exile Song)

Ewan MacColl


Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

The Ballad of Five Fingers
(Ewan MacColl)
Daddy What Did You Do in the Strike?‎
(Ewan MacColl)
White Wind
(Ewan MacColl)


[1958]
Parole e musica di Ewan MacColl e Peggy Seeger, con la produzione di Charles Parker della BBC Radio
Da “Song of a Road”, secondo capitolo delle Radio Ballads composte tra il 1958 ed il 1964 da Ewan MacColl per la BBC Radio

Song of a Road

“Song of a Road” era dedicato alla costruzione della prima autostrada in Gran Bretagna, la M1, da Londra a Leeds
“Just a Note (The Exile Song)” è dedicata agli operai irlandesi che lavorarono in quell’impresa.

Just a note for time is short dear.
Hard the work and long the day,
But my heart is with you, Mary,
Though I'm many a mile away.

Kiss the children for me Mary,
Do not let them pine or grieve.
Tell them how I'm working for them,
Why our home I had to leave.

Building dams, airfields and factories,
Moving concrete by the load —
But I'll be with you in November
When I'm finished on the road.

inviata da Bernart Bartleby - 16/11/2016 - 16:00


La canzone di Ewan MacColl non aveva alcun sottotitolo o titolo alternativo. "The Exile Song" è il titolo che diede alla propria versione Peter Bellamy, nell'album "Second Wind" del 1985.

Second Wind

B.B. - 20/4/2018 - 08:19



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org