Lingua   

Here's Adieu to All Judges and Juries

anonimo


Lingua: Inglese



[19° sec.]
Una ballata ottocentesca ripresa innanzitutto da Martin Carthy nel suo album “Landfall” del 1971.
Testo trovato su English Folk Music

Landfall
Landfall

Se nel Regno britannico di 6-700 il destino di un ribelle, di un ladro, o di un “poacher”, un bracconiere, poteva essere la morte ‎per impiccagione (vedi Geordie [My Geordie Will Be Hanged In A Golden Chain]), ‎nei primi decenni dell’800 la giustizia preferiva non sprecare un paio di braccia e spediva i ‎condannati nelle colonie penali e nelle fattorie-prigioni in Australia.‎
Un modo piuttosto spiccio per colonizzare nuove terre ed ampliare i confini dell’Impero a costo ‎zero o, meglio, facendo pagare il prezzo a poveracci, criminali comuni e prigionieri politici…‎
Here's adieu to all judges and juries!
Justice and Old Bailey, too. (*)
Seven years you've transported my true love,
Seven years he's transported, you know.

Oh, hard is the place of confinement
That leads me from my heart's delight.
Cold irons and chains all bound round me
And a plank for my pillow at night.

Oh, if I had the wings of an eagle
High up on these pinions I'd fly.
I'd fly to the arms of my true love
And in her soft bosom I'd lie.

Oh, my love she is dark and she's proper,
My love's like the linnet in spring.
Oh the nightingale sleeps in her bosom
And love do fly high on her wing.

Oh if e'er I return from the ocean,
Stores of riches I'll bring for my dear.
And it's all for the sake of my true love,
I will cross the salt seas without fear.

Here's adieu to all judges and juries!
Justice and Old Bailey, too.
Seven years you've transported my true love,
Seven years he's transported, you know.
(*) Old Bailey: il palazzo che ospita la Central Criminal Court of England and Wales si trova Old Bailey street a Londra.

inviata da Bernart Bartleby - 16/11/2016 - 13:31



Lingua: Italiano

Versione italiana di Cattia Salto

la versione originaria di "Judges and Juries" era un lament, uno straziante lamento del detenuto che piange la separazione dalla sua fidanzata, o viceversa
La ballata è ripresa anche nella serie televisiva "Sharpe's Rifles"
Terre eltiche
ADDIO A TUTTI I GIUDICI E ALLE GIURIE

LEI
Addio a tutti i giudici e alle giurie,
alla giustizia e anche all'"Old Bailey"(1)
7 anni avete deportato il mio vero amore;
per 7 anni è stato deportato, lo sapete

LUI
Quanto è dura la prigione
che mi tiene lontano dalla gioia del mio cuore!
Ferro freddo e catene mi avvolgono
e un tavolaccio per cuscino durante la notte

Se avessi le ali di un'aquila,
in alto salirei con queste ali(2),
volerei tra le braccia del mio vero amore
e nel suo tenero seno mi riposerei

Oh il mio amore ha occhi neri ed è una seria,
il mio amore è come il fanello in primavera.
Oh l'usignolo dorme sul suo petto
e l'amore vola alto sotto la sua protezione(3).

E se mai ritornassi dall'oceano
un mucchio di soldi(4) porterò alla mia cara;
e per il bene del mio vero amore
attraverserei il mare salato senza paura.

Addio a tutti i giudici e alle giurie,
alla giustizia e anche all'"Old Bailey", 
7 anni avete deportato il mio vero amore;
per 7 anni è stato deportato, lo sapete
1) Old Bailey è la principale corte di giustizia criminale di Londra
2) il termine pignone è così poco poetico
3) ala in senso lato
4)l’Australia era anche la terra promessa in cui tra il 1851 e il 1860 scoppiò la febbre dell’oro

inviata da Cattia Salto - 23/3/2018 - 23:14



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org