Lingua   

Laika

Mecano
Lingua: Spagnolo


Ti può interessare anche...

La ballata di Laika
(Daisy Lumini)
Paride Orfei: la Diserzione degli Animali del Circo
(Yo Yo Mundi)


[1988]
Scritta da Nacho Cano
Nell'album intitolato “Descanso dominical”

Descanso dominical

Niente più che una canzoncina pop interpretata dall'infantile, e sinceramente imbarazzante, voce di Ana Torroja. Ma la propongo perchè è un tributo a Kudrjavka, meglio conosciuta come Laika, una cagnolina di tre anni che fu il primo essere vivente sacrificato nella corsa allo Spazio che nella seconda metà del 900 fu uno dei capitoli della Guerra (nemmeno troppo) Fredda tra Stati Uniti d'America e URSS.



Il 3 novembre del 1957 la navicella orbitante Sputnik 2, con a bordo la povera cagnetta immobilizzata e monitorata, fu lanciata dal cosmodromo di Bajkonur. L'obiettivo era ovviamente quello di testare le reazioni di un organismo animale evoluto, ma sacrificabile, in quelle condizioni estreme. La propaganda esaltò il successo dell'esperimento: venne detto che Laika era sopravvissuta il tempo sufficiente a raccogliere tutti i dati necessari, poi che era morta solo dopo giorni, all'esaurimento delle batterie di alimentazione della capsula, poi che le era stata somministrata, come previsto, una morte dolce... In realtà Laika fece una fine orrenda, per via dello stress e del guasto all'impianto di termoregolazione, morendo appena 4 o 5 ore dopo il lancio...
Nel 1998 uno degli scienziati responsabili di quella missione, tal Oleg Gazenko, dichiarò che «Più tempo passa e più mi rammarico per la nostra scelta. Non era proprio necessaria. Da quella missione non abbiamo imparato tanto da giustificare la tragica fine di quel cane».
(“La misteriosa fine spaziale di Laika”, di Franco Foresta Martin, da Il Corriere della Sera del 2 novembre 2007)
Era rusa y se llamaba Laika
ella era una perra muy normal
pasó de ser un corriente animal
a ser una estrella mundial

La metieron dentro de una nave
para observar la reacción
ella fue la primera astronauta
en el espacio exterior
en el espacio exterior

Preparado está ya el cohete para zarpar
el control en tierra dice a Laika adiós

En la base todo era silencio
esperando alguna señal
todos con los cascos en la oreja
oyeron a la perra ladrar

Mientras en la tierra una gran fiesta
gritos, risas, llantos y champán
Laika miraba por la ventana
qué será esa bola de color
y qué hago yo girando alrededor

Preparado está ya el cohete para zarpar
el control en tierra dice a Laika adiós

Una noche por el telescopio
una nueva luz apareció
nadie pudo darle una explicación
al asomo del nuevo sol

Y si hacemos caso a la leyenda
entonces tendremos que pensar
que en la tierra hay una perra menos
y en el cielo una estrella más
y en el cielo una estrella más

Preparado está ya el cohete para zarpar
el control en tierra dice a Laika adiós
adiós
adiós

inviata da Bernart Bartleby - 2/11/2016 - 21:06



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org