Lingua   

Naku

'Zuf de Žur


Ti può interessare anche...

Se il cielo fosse bianco di carta
(Ivan Della Mea)
Il prigioniero Ante
(Mercanti di Liquore e Marco Paolini)
El kolo go balà
('Zuf de Žur)


[2016]

Anni fa registrammo dei brani con l’intento di stampare un nuovo cd
Il progetto non vide mai la luce.
Oggi abbiamo pensato di pubblicare qualcuno dei brani registrati allora.
All’epoca della registrazione il gruppo degli Zuf de Zur era formato da:

Gabriella Gabrielli : voce
Mauro Punteri: chitarra e voce
Francesca Altran: violino
Federico Magris: violoncello
Roberto Nonini: clarinetto
Emanuele Diego Primosi: batteria e percussioni
Maurizio Veraldi: organetto

In questo brano composto da Mauro Punteri ed arrangiato da Valter Sivilotti ha anche suonato il nostro caro amico ed ex Zuf, Aleksandar Paunovic al contrabbasso.


naku


Il testo della canzone è formato da un insieme di filastrocche e ninnananne di provenienza diversa (filastrocche italiane, slovene, ninnananne rumene, africane e dei paesi di lingua spagnola). Naku è il nome di un bimbo africano Be oko: in africano significa tutti assieme. Arroro mi nino /Arroro mi sol /Arroro pedazo / De mi corazon: Arroro mio bimbo, arroro mio sole, arroro pezzo del mio cuore - è una ninnananna originaria delle isole Canarie, conosciuta in diverse regioni ed in diverse versioni in tutti i paesi di lingua spagnola.
Da questa pagina
Esse Dum la la la la
Ekate PeKate Essen Dum
Efki Dudi Lemelen
El Kimel Ciara Bukael
Didl Didl Da…Di Di Da Da
Ekate Pekate, Essen Dum
Giro giro tondo casca casca il mondo
Casca anche la terra tutti giù per terra

Ohi Naku Ohi Naku
Ohi Naku Ohi Naku

Lui lui lui..la la la la
Nani nani naa ninna nanna
Gira gira mondo, danza danza terra
Balla balla intorno, contro questa guerra

Ohi Naku Ohi Naku
Ohi Naku Ohi Naku

Arroro mi nino Arroro mi sol
Arroro pedazo de mi corazon

inviata da adriana - 15/8/2016 - 16:24


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org