Lingua   

Con Alì io ballo il tango

Marco Chiavistrelli
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

A migliaia ogni mattino muoiono
(Marco Chiavistrelli)
La canzone del bambino afghano
(Marco Chiavistrelli)
E io sono qui
(Marco Chiavistrelli)


Con Alì io ballo il tango con Alì io ballo il blues
Quando rido e quando piango sono triste o sono giù
Quando rido o quando piango, sono triste o sono giù, Con Alì io ballo il tango dentro casa ho i quadri di Abdù

Non votare le autoblindo non votare a testa in giù non votare il dittatore pianta fiori annaffia aiuole
con Alì io ballo il mondo con Alì io canto il blues
mio cugino era un mandingo dentro casa ho altari vodoò

Siano aria le barriere le attraversi e sei migliore,
siano aperte le frontiere
le attraversi i giorni torni le sere possa
entrare ogni straniero possa entrare il mondo intero

siam fratelli tutti quanti siamo un popolo di emigranti son tedesco e marocchino son cinese e filippino
come il cielo il vento e il mare come il sole del mattino come il come il pianto di un bambino
come un canto ascoltare
con Alì io so ballare e il razzismo può sparire

Guerre e odi e tradimenti sono i classici lamenti
di chi è povero di sorte di chi è triste nella forza, e in un sorriso me lo mangio con Alì io ballo il tango per lui povero io piango e il razzismo bevo a pranzo

Bossi e Fini sono Africani siamo neri stinti noi italiani, possa entrare ogni straniero possa entrare il mondo intero Hitler è ebreo, Stalin ucraino,
Nerone il Papa Mao tibetano,
siam fratelli tutti quanti siamo un popolo di emigranti, siamo neri stinti pian piano con un solo gene in mano,
nonna Eva era nera Adamo notte già nella sera
voglio cantare la mondo intero che sia rosso bianco e nero che sia giallo e turchino come il sole del mattino, con Alì io ballo il tango con alì io ballo il blues
quando rido o quando piango sono triste e sono giù

fratellanza fratellanza entra entra nella stanza,
ripurifica le menti inquinate dei dementi
cippi cippi cippittì siano chiusi e chiusi lì
nostra patria è il mondo intero nostra legge è la libertà
comunismo comunismo non andare nel fascismo

Ini Papa Ini Papa dono a te la mia giornata
Siamo tutti africani noi europei voi americani
Voi cinesi e australiani
Fratelli vicini fratelli lontani
Neri stinti da tempi lontani
Emigrati dalle savane
Ini Papa ini Papa la tua Africa è tornata
Sia abbattuta ogni barriera voglio l’Africa qui intera
Ini Papa Ini Papa la tua africa è liberata
Bossi e Fini sono africani siamo neri stinti noi italiani..
Siam fratelli tutti quanti siamo un popolo di emigranti..
Fratellanza fratellanza entra entra nella stanza..
Cippi cippi cippittì siano chiusi e chiusi lì
Nostra patria è il mondo intero nostra legge è la libertà..
Con Alì io ballo il tango con Alì io ballo il blues…
Quando rido e quando piango..

inviata da dq82 - 8/7/2015 - 07:40



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org