Lingua   

Ser zapatistas

Rancore


Ti può interessare anche...

Ninos
(Rancore)
Quel giorno di luglio
(Rancore)
Attento G'aribardi
(Rancore)


Rifiuto 2004
Stellina che nella notte
Ti accendi da questi picchi
Sai dirmi dov'è Zapata
Che era il flagello dei ricchi
O violetta
Se nei campi
Delle valli di Morelos
Ti chiedono di Zapata
Di che ormai è andato in cielo
Ser zapatista no es delito
Somos todos zapatistas
Ser zapatista no es delito
Somos todos zapatistas
Torrentello impetuoso
E quel garofano lo sa
Che non è morto il comandante
E che zapata ritornerà
Torrentello impetuoso
E quel garofano lo sa
Che non è morto il comandante
E che zapata ritornerà
Ser zapatista no es delito
Somos todos zapatistas
Ser zapatista no es delito
Somos todos zapatistas
Tornerà quell'uomo che chiedeva terra e libertà
Per restituire al suo popolo la dignità
Quello che oggi pagano sulla loro pelle
Lo rivendicheranno con la volontà ribelle
Volto coperto
Gli occhi sorridenti
Fieri di quei dei di cui sono discendenti
Sognano di vivere, non di morire in gloria
Dal passamontagna ripartirà la loro storia
Ser zapatista no es delito
Somos todos zapatistas
Ser zapatista no es delito
Somos todos zapatistas
Ser zapatista no es delito
Somos todos zapatistas
Ser zapatista no es delito
Somos todos zapatistas

inviata da dq82 - 28/5/2015 - 22:39



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org