Lingua   

La Revolución vendrá

Luis Gabriel


Lingua: Spagnolo


Ti può interessare anche...

La historia de Pedro y Rosita
(Luis Gabriel)
Sólo para locos
(Luis Gabriel)


[197?]
Parole e musica di Luis Gabriel Naranjo Arce, noto semplicemente come Luis Gabriel, cantautore colombiano attivo negli anni 70.
Nel suo disco intitolato “Esto de ser artista”

Esto de ser artista
Explicale a tu abuelita, anda, dile a tu papá
A tu mamá y a la sirvienta, la Revolución vendrá

Vendrá porque cada día muchos niños mueren de hambre
mientras tu dejas la sopa que porque tienen tomate

Vendra porque tu papá ahora tiene tres amantes
Tres cadillacs mas y en sus fabricas... mil obreros muertos de hambre

Explicale a tu abuelita, anda, dile a tu papá
A tu mamá y a la sirvienta, la Revolución vendrá

Vendrá porque las paredes de tu ciudad están gritando
las injusticias sociales que el pueblo está soportando

Porque mil caritas tristes andan clamando por pan
Y ya en este siglo veinte del cielo no caé maná.

Explicale a tu abuelita, anda, dile a tu papá
A tu mamá y a la sirvienta, la Revolución vendrá

Vendrá porque te enseñaron a dar limosna a los pobres
pero nunca te dijeron... que de limosnas no vive un hombre

Vendrá porque hay estudiantes y soñadores sin miedo
Y los perros de tu casa comen mejor que el obrero

Y vendrá quizá mañana, dentro de un año o tal vez más
Mas dile que esen seguros... la Revolución vendrá

Explicale a tu abuelita, anda, dile a tu papá
A tu mamá y a la sirvienta, al cura y al policia....
la Revolución vendrá

inviata da Bernart Bartleby - 22/1/2015 - 21:30



Lingua: Italiano

Tentativo di traduzione italiana di Bernart Bartleby

Che sia questa la prima traduzione in italiano di una canzone di Luis Gabriel, misconosciuto cantautore colombiano?
LA RIVOLUZIONE VERRÀ

Spiega a tua nonna, dài, vallo a dire a tuo papà
A tua mamma e alla serva, la Rivoluzione verrà

Verrà perché ogni giorno tanti bambini muoiono di fame
Mentre tu non mangi la minestra col pomodoro che non ti piace

Verrà perché tuo papà adesso ha tre amanti
E tre Cadillac e nelle sue fabbriche… mille operai morti di fame

Spiega a tua nonna, dài, vallo a dire a tuo papà
A tua mamma e alla serva, la Rivoluzione verrà

Verrà perché i muri della tua città stanno gridando
Le ingiustizie sociali che il popolo sta sopportando

Perché mille piccoli visi tristi stanno implorando il pane
E in questo ventesimo secolo non è che cada manna dal cielo

Spiega a tua nonna, dài, vallo a dire a tuo papà
A tua mamma e alla serva, la Rivoluzione verrà

Verrà perché ti hanno insegnato a fare l’elemosina ai poveri
Ma non ti hanno mai detto… che di elemosina non vive un uomo

Verrà perché ci sono studenti e sognatori senza paura
E i cani di casa tua mangiano meglio dell’operaio

E verrà forse domani, forse tra un anno o forse chissà quando
Ma dì loro che stiano sicuri… la Rivoluzione verrà

Spiega a tua nonna, dài, vallo a dire a tuo papà
A tua mamma e alla serva, e al prete e al poliziotto…
la Rivoluzione verrà

inviata da Bernart Bartleby - 26/1/2015 - 12:48



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org