Lingua   

Clandestini

Gualtiero Bertelli


Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Ladri parché?
(Gualtiero Bertelli)
L'aria
(Canzoniere Popolare Veneto)
Thyssen, opera sonora
(Ezio Mauro)


[2006]
Parole e musica di Gualtiero Bertelli
Dall'album "Povera gente"

Gualtiero Bertelli.

Una canzone che Gualtiero Bertelli ci ha inviato personalmente, e che sarà bilingue (la versione araba è in corso di realizzazione). Naturalmente, grazie a Gualtiero per avere voluto condividerla con noi. [RV]

Un frammento e' ascoltabile & scaricabile da Odissee Migranti - Il sito di Gian Antonio Stella.
Hai visto il sole coi tuoi occhi stamattina?
coi tuoi occhi stamattina
stamattina


Ho domani di perla e di fuoco
ma non c’è luce in questo giorno chiaro.
Ho mani di ferro e di pietra
ma non c’è voce in questo giorno amaro.
Non c’è gioia in questa immobile danza,
non c’è speranza che non sia speranza.
Non c’è gioia in questa immobile danza,
non c’è speranza che non sia speranza

Hai visto oggi il sorriso di tuo figlio?
il sorriso di tuo figlio
tuo figlio


Ho avuto tempo e tempo per guardarlo
ma i miei occhi erano di vetro.
Ho avuto giorni e giorni per baciarlo
ma le mie labbra dure come il marmo.
Ho avuto ore e ore per accarezzarlo
ma le mie mani troppo fredde per toccarlo
Ho avuto ore e ore per accarezzarlo
ma le mie mani troppo fredde per toccarlo

Hai visto sere nelle sere di domani
nelle sere di domani
di domani?


La nuova sera deve ancora arrivare
le ho appese tutte all’ultima fatica.
Ci sono sere per desiderare
abbandonati dolcemente sulla vita.
Ho varcato le porte della paura
ed ho trovato una paura antica
Ho varcato le porte della paura
ed ho trovato una paura antica

inviata da Riccardo Venturi - 30/8/2006 - 12:21


i sentimenti che alimentavano i pensieri di Gualtiero e dei milioni di ragazzi del '68 non si sono ancora spenti anche perchè la lotta continua ancora perchè morto un pdadrone ne fanno un altro. e l'operaio autocctono o immigrato è sempre ddi più sfruttato e ai muratori insegnano a volare giù ma neppure una parola sull'atterraggio.

renzo - 24/7/2007 - 13:04


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org