Lingua   

Forza di gravità

Minoranza di Uno
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

V per Vendetta
(Er Costa)
Via Italia
(Gang)
Chi eri (ai morti in carcere)
(Marco Cinque)


[2013?]



Poichè gli anarchici tendono a cadere giù dalle finestre, questa canzone si intitola “Forza di gravità” (Minoranza di Uno)
guardo alle mie spalle, ma è tutto già successo
chiudo forte gli occhi e mi ricordo
due mani, la spinta e mi lasciano cadere
urlando
non c’è tempo per sorrisi di commiato
l’aria s’insinua veloce nello spazio lasciato fra la terra e il mio corpo
e tremo

sembra solo ieri che io sia morto

mi ricordo il sogno fatto ieri notte
la tempesta spazzava via ogni cosa
io, al centro, guardavo le rovine
prendere nuova forma e chiamarsi anarchia

sembra solo ieri che io sia morto

inviata da Bernart Bartleby - 22/1/2014 - 14:48



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org