Lingua   

Bomba libera tutti

Porto Flamingo
Lingua: Italiano



2010
L'uomo Naturale
Gobbo sgobbo su un banchetto, ho provato già di tutto,
quando illustro il mio progetto mi credono matto.
Voglio battere i potenti, far giustizia fra le genti,
vincere l’indifferenza e la diffidenza.
Non potrà fermarmi nulla, l’ho piazzata fra la folla,
fra due attimi la sotto sentirai che botto!

Scoppia! Bomba libera tutti!
Scaccia il male via di qua!
Scoppia! Bomba libera tutti!
Presto, o il male vincerà.

Un bagliore, un’esplosione che sconvolge le persone,
c’è chi spinge e c’è chi urla ”Mamma mia! La guerra!”.
Ma non ha toccato niente, nessun morto fra la gente,
nessun crollo fra le case e ancora altre sorprese…
E’ scomparsa l’avarizia, con l’accidia e la pigrizia,
son crollate la perfidia, la viltà e l’invidia.

Scoppia! Bomba libera tutti!
Scaccia il male via di qua!
Scoppia! Bomba libera tutti!
Presto, o il male vincerà.

Niente dio, niente guerra, nessun re su questa terra.
Niente morte ne dolore, niente odio dentro al cuore.
Niente dio, niente guerra, nessun re su questa terra.
Niente morte ne dolore, vieni, presto, brilla!

Scoppia! Bomba libera tutti!
Scaccia il male via di qua!
Scoppia! Bomba libera tutti!
Presto, o il male vincerà.

inviata da DoNQuijote82 - 23/6/2013 - 13:35


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org