Lingua   

Los agraristas

Concepción Michel


Lingua: Spagnolo


Ti può interessare anche...

Pugni in tasca
(Frankie HI-NRG MC)
Ël capital
(Luisella Guidetti)
Livin’ in the City
(John Butler Trio)


‎[1935?]‎
Corrido composto dalla messicana Concepción “Concha” Michel, militante comunista che però il ‎partito espulse perché irriducibile femminista…‎
Pubblicato sul periodico del partito comunista “El Machete” nel giugno del 1935.‎

El Machete, foto di Tina ‎Modotti.‎
El Machete, foto di Tina ‎Modotti.‎



Di questo corrido mi è piaciuto soprattutto il proverbio “Ladrón que roba a ladrón tiene un siglo de ‎perdón”…‎
Que los agraristas somos ‎
una punta de ladrones ‎
porque no queremos ser ‎
los bueyes de los patrones

‎!Ay, compañeros, se me figura‎
que lo que tienen es puro miedo!‎

Que no sean tan habladores
esos presumidos amos:‎
que se cuiden un poquito
que sus trapos les sacamos‎

‎!Ay, compañeros, se me figura‎
que lo que tienen es puro miedo!‎

Pero dime compañero ‎
‎¿La tierra quién se las dio? ‎
Que los ladrones son ellos ‎
eso es lo que digo yo.‎

‎!Ay, compañeros, se me figura‎
que lo que tienen es puro miedo!‎

La verdad es una cosa
y tengo mucha razón:‎
ladrón que roba a ladrón
tiene un siglo de perdón

‎!Ay, compañeros, se me figura‎
que lo que tienen es puro miedo!‎

Que los ricos y gobiernos ‎
se pongan a trabajar, ‎
las monjas y padrecitos ‎
que se vengan a ayudar

Escuchen todos una verdad:‎
que no queremos a los bribones
dar de tragar!‎

inviata da Dead End - 22/3/2013 - 15:23



Lingua: Italiano

Tentativo di traduzione italiana di Dead End
GLI AGRARISTI

Dicono che noi che lottiamo per la distribuzione ‎della terra
siamo una manica di ladri
solo perché non vogliamo essere‎
i buoi dei padroni

Ehi, compagni, io credo
che hanno soltanto paura!‎

Che parlino di meno
questi cosiddetti padroni
Che si diano una calmata
che sennò li lasciamo in mutande‎

Ehi, compagni, io credo
che hanno soltanto paura!‎

Ma dimmi compagno
Chi gliel’ha data la terra a quelli?‎
I ladri sono loro
questo voglio dire

Ehi, compagni, io credo
che hanno soltanto paura!‎

La verità è questa
e ho ragione da vendere:‎
ladro che ruba a ladro
per un secolo è perdonato

Ehi, compagni, io credo
che hanno soltanto paura!‎

Che i ricchi e i governanti
si mettano a lavorare
e suore e preti‎
vengano ad aiutare

Ascoltate tutti la verità:‎
non vogliamo mantenere queste canaglie!‎

inviata da Dead End - 22/3/2013 - 15:54



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org