Lingua   

Come un matto

Padre Gutiérrez
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Sono nata il ventuno a Primavera
(Milva)
In cinque m'han legato le mani
(Franchi Giorgetti Talamo)
Comportamento da pazzo
(Monna Lisa Clacson)


Canzone pertecipante al concorso oltre il muro
Dall'altro lato della strada arrivo
e d'altro canto non è un gran mistero
in fondo è vero che nel mio comportamento c'è qualcosa di impulsivo
è poi questione di punti di vista
perché di fatto tutto ciò che vedo
apparentemente non esiste almeno a quanto dice il mio psicanalista
e c'è qualcosa che non gli ho mai detto
che in fin dei conti non andrebbe fatto
ma son distratto e credo che stavolta ve ne parlerò.
Io rido, come un matto rido, perché sono pazzo di te
e grido, come un matto grido, se io sono pazzo ci sarà un perché
forse è per via delle mie braccia tese del baciamano ad essere cortese
per dare affetto io non bado a spese e questa appare già un'anomalia palese
oppure a causa del mio tic nervoso, puoi ritenermi poco decoroso
ma ormai l'ho detto non trattengo il riso e detto per inciso non vorrei fermarmi mai.
E allora rido, come un matto rido e un vero motivo non c'è
e grido, come un matto grido, qualcuno mi spieghi perché
io rido, come un matto rido, perché sono pazzo di te
e grido, come un matto grido, se io sono pazzo ci sarà un perché.
Dall'altro lato della strada arrivo, saluto il mondo col mio bel sorriso
ma poi m'accorgo dalla sua espressione, che non è per niente del mio stesso avviso
ed è per questo che rido da solo ed è per questo che vivo da solo
ed è per questo che son sempre solo e rido.

inviata da DonQuijote82 - 10/12/2012 - 10:30


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org