Lingua   

Hitler

Manolo Díaz


Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

La guerra que vendrá
(Aguaviva)
Es urgente
(Aguaviva)
Ayer tuve un sueño
(Manolo Díaz)


Album: "A Divided Family (Lideres)" (1973)
a-divided-family

Il secondo LP di Manolo Díaz (poi cantante de Los Aguaviva) fu più rock e internazionale. "Ero influenzato dalla beat generation americana e dominavo bene l'inglese. L'LP era composto di dieci canzoni cantate in inglese dedicate a dieci leaders politici contemporanei, come Stalin, Churchill o De Gaulle, però il problema era che la censura pretendeva che nell'edizione spagnola ci fossero solo i politici di destra, volevano in questo modo trasformare in qualcosa di politico un disco nel quale invece io facevo proprio il contrario: ridere di loro.

Di fatto c'è una dedica, che è una lettera a mio padre, perché era morto proprio quell'anno, dove gli dico che l'idea originale era di dipingere tutte queste glorie nel momento di defecare. Mi piaceva molto l'idea che la gente ballasse nelle discoteche al ritmo di Mao o di De Gaulle".

(da Fernando Lucini Y la palabra se hizo música - La canción de autor en España, Madrid, 2006)
I've seen the best minds of my world
destroyed by madness mad.
Destroyed.

Writing Mein Kampf smoking rubbish
in the supernatural darkness
of towns.

I've seen the clever ones, who make
a fire of people shake,
a hell.

And the stupids follow them
to make this world a play,
a play.

19/8/2012 - 23:56



Lingua: Spagnolo

Traduzione spagnola
HITLER

He visto las meyores mentes del mundo
destruidas por una locura demencial.
Destruidas.

Escribiendo Mein Kampf, basura humeante
en la sobrenatural oscuridad
de las ciudades

He visto a los mas listos, los que haven
fuego del temblor de la gente
un infierno.

Y los estúpidos siguiéndolos
para hacer de este mundo un juego,
un juego.

20/8/2012 - 00:00


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org