Lingua   

Non sono d'accordo

Stefano Panzarasa
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Amore non ne avremo
(Yo Yo Mundi)
Un posto sicuro
(Enrico Pesce)
Vorrei (Una canzone per Felicia)
(Flavio Oreglio e Luf)


Canzone contro la mafia e la camorra dedicata a Padre Alex Zanotelli.
Testo, musica, voce: Stefano Panzarasa
Arrangiamento: Roberto D'Ambrosio
La camorra interra i suoi rifiuti nel napoletano
e la mafia siciliana investe i soldi più lontano.
Questo sì che riciclaggio, sì ma di denaro sporco
e tu adesso che lo sai, gridalo forte: Non sono d’accordo!

Ma la gente muore a frotte laggiù nel napoletano
è il pianeta intero adesso a non essere più sano.
Donne uomini e bambini vanno uniti a protestare
e anche Padre Zanotelli scende a fianco dei ribelli.

Dicono state tranquilli c’è il termovalorizzatore
Ma la diossina va fuori ancora come dal vecchio inceneritore.
E le discariche dappertutto, pure nei parchi le vogliono fare!
Voglio raccogliere differenziato, zero rifiuti e… RICICLARE!

inviata da Stefano Panzarasa - 12/8/2012 - 20:57



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org