Lingua   

Pedro Benje

Les Anarchistes


Lingua: Italiano

Scarica / ascolta

Loading...

Ti può interessare anche...

Servi
(Marco Rovelli)
La mia parte
(Marco Rovelli)
The Ballad Of Sacco And Vanzetti, Part Two
(Joan Baez)


dall'album "La musica nelle strade (2005)
La Musica nelle strade!
Canzone popolare angolana
Interpretazione di Cristina Alioto e Claudia Guarducci

Ascoltabile in formato Real Audio dal Sito ufficiale de Les Anarchistes

[Dal libretto dell'album] Pedro Benje fu un "martire" della rivoluzione angolana. Cristina Alioto e Claudia Guarducci riprendono questo canto che lo celebra, nella speranza che siano i migranti stessi a lottare per riprendersi i diritti -ché in questo, oggi, può dimorare la speranza di un mondo altro. [Marco Rovelli].

Il canto originale interpretato da Alioto e Guarducci è in lingua portoghese-angolana, che non ci è stato possibile trascrivere all'ascolto. Riportiamo quindi solo la traduzione italiana del canto proveniente dal libretto dell'album [RV]
I bianchi che ti hanno ucciso
Pedro Benje
sono venuti da lontano...
Pedro Benje, morto per l'Angola
Pedro Benje, parlavi dei compagni
caduti per la liberazione...
Pedro Benje dicevi a tutti che era arrivato
il tempo dell'indipendenza...
ma i bianchi che sono venuti da lontano
ti hanno ucciso...

inviata da Riccardo Venturi - 28/6/2006 - 13:55



Lingua: Francese

Version française - Pedro Benje – Marco Valdo M.I. – 2008

Pedro Benje fut un “martyr” de la révolution angolaise. Cristina Alioto et Claudia Guarducci reprennent ce chant qui le célèbre.
PEDRO BENJE

Les Blancs qui t'ont assassiné
Pedro Benje
Sont venus de loin...
Pedro Benje, mort pour l'Angola
Pedro Benje, tu parlais de tes camarades
tombés pour la libération
Pedro Benje, tu disais à tous qu'était arrivé
le temps de l'indépendance...
Mais les Blancs qui sont venus de loin
T'ont assassiné...

inviata da Marco Valdo M.I. - 18/11/2008 - 11:56


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org