Lingua   

Ballata di denuncia

Stefano Fiorillo
Lingua: Italiano



Mi hanno detto che la guerra
è un gran giro di quattrini
con le bombe e le mitraglie
vanno avanti le finanze.

E il popolo coglione
soggiogato dal padrone
non potrà mai più parlare
lui dovrà soltanto urlare.

E allora mangia, mangia, mangia
mangia ancora non fermarti!
E allora mangia, mangia, mangia
tu ingrassi e io combatto!

E mentre noi poveracci
tutti uniti e senza stracci
combattiamo la grande guerra,
quei fetenti dei potenti si dividono la terra.

Tutti i porci dei potenti
con le mani e con i denti
mangiano e bevono contenti,
e nel palazzo del potere, si leccano il sedere.

E allora mangia, mangia, mangia
mangia ancora non fermarti!
E allora mangia, mangia, mangia
tu ingrassi e io combatto!

E non sanno che i poveracci
tutti uniti e senza stracci
fan la fame e son già morti,
loro mangiano felici, che gli importa delle sorti.

Gli stranieri sono annientati,
i nemici sono ammazzati
è la nuova democrazia,
l'arte antica e raffinata dell'indomita bugia.

E allora mangia, mangia, mangia
mangia ancora non fermarti!
E allora mangia, mangia, mangia
tu ingrassi e io combatto!

Con le promesse ci han fatto fessi,
e nel culo ce l'hanno messi;
sono loro, sempre gli stessi.
I padroni della terra e il loro gioco sulla guerra.

E allora mangia, mangia, mangia
mangia ancora non fermarti!
E allora mangia, mangia, mangia
tu ingrassi e io combatto!

2/8/2012 - 10:43



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org