Lingua   

Troppo Sole

Sabina Guzzanti e la Riserva indiana
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

La ragazza di Kobanê
(David Riondino)
I dittatori
(David Riondino)
Wounded Knee
(Walela)


(1995)
(David Riondino)


Capitanato da David Riondino, questo gruppo composto da personaggi famosi del mondo della televisione e della politica, ha accompagnato Sabina Guzzanti nell'esecuzione del brano Troppo sole, classificatosi in diciottesima posizione al Festival di Sanremo del 1995.

Il gruppo vedeva la presenza di personaggi quali Sandro Curzi (col nome Sioux di "Grande Capo Vento Nei Capelli"), Nichi Vendola (con il nome di "Alce e Martello"), Mario Capanna, Remo Remotti, Bruno Voglino, Daria Bignardi, Antonio Ricci, Ermete Realacci e Milo Manara.
Cosa vedi amico mio, solo la solita vecchi pentola
Acqua bollente, carne ossa, patate
Nessun messaggio questa vecchia pentola
Solo che la zuppa è buona e ti fa capire che hai fame
Ma io sono un indiano
L'acqua che bolle è il cielo
La carne gli animali
Il vapore il respiro
Tutto questo è sacro
Quando io guardo la pentola
Penso al mistero
Vento, pioggia, sole
Capirli non con la testa ma con il cuore

Sediamoci nella pianura, sediamoci nella pianura
Voglio essere come un albero, voglio pensare come un animale
Annusa l'aria, annusa l'aria, io cavalco nella pianura
E mi sembrava che i rami dell'albero navigassero nel cielo
Ho pregato per gli animali, per il granturco, e per i meloni
E camminavo dentro l'erba alta ed ascoltando tutte le canzoni
Non sono sorda, non sono sorda, io porto le pietre sacre
Stavo fermo senza guardare ascoltavo le formiche parlare
Ringrazio i fiumi ed i ruscelli, ringrazio la zucca ed il fagiolo
è bellissimo questo mio popolo, è bello questo cielo
Quanta luce, quanta luce nel mio cuore
Vale la pena vivere, vale la pena morire
Io voglio camminare felice
Io voglio camminare nella pioggia
Io voglio camminare sul sentiero del miele
Io voglio camminare nella gioia
Io desidero camminare
E mi hanno detto che non era vero, che ero soltanto fuori di me
Che avevo preso troppo sole al mare con tutto il sole che c'è

Troppo sole, troppo sole per me Troppo sole, troppo sole per me

Io voglio molto bene al lupo perché ulula alla luna
è veramente mio fratello quando ulula alla luna
Battono i tamburi, battono i tamburi, battono sotto la luna
Io danzo sulle nuvole, io danzo al chiaro di luna
Voi volete che tagliamo l'erba, voi volete che vendiamo il fieno
Per diventare sempre più ricchi e per sognare sempre di meno
I sognatori sono i messaggeri dello spirito del mondo
Tutte le nostre canzoni noi le abbiamo imparate in sogno
Povero uomo bianco nella tua violenza, nel tuo splendore
Hai perduto la tua memoria hai dimenticato di avere un cuore
E vuoi la mia, vuoi la mia, la mia memoria per il tuo cuore
Prendi tutta quella che vuoi, prendila tutta me ne resta ancora
E gli occhi dell'aquila in me
E la mitezza della lepre in me
E la forza dell'orso in me
Il silenzio dei pini del bosco
E la dolcezza della mia bocca
E mi hanno detto che non era vero, che ero soltanto fuori di me
Che avevo preso troppo sole al mare con tutto il sole che c'è

Troppo sole, troppo sole per me Troppo sole, troppo sole per me

Sfiorami col tuo respiro, donami una lunga vita
Sfiorami col tuo respiro, donami una lunga vita
Ti ho decorato con le mie perle, ti ho tagliato e ti ho cucito
Sfiorami col tuo respiro, donami una lunga vita
I sogno sono messaggeri dello spirito del mondo
I sogno sono messaggeri e danno forza ai sognatori
Chi lavora sempre non ha tempo per sognare
Solo chi sogna si potrà salvare
E la bellezza sia davanti a me
E la bellezza intorno a me
E la bellezza sia accanto a me
Tutto sarà bellezza
Io danzo sulla terra rossa
E mi hanno detto che non era vero. che ero soltanto fuori di me
Che avevo preso troppo sole al mare. con tutto il sole che c'è

Troppo sole, troppo sole per me Troppo sole, troppo sole per me Troppo sole, troppo sole per me Troppo sole, troppo sole per me

inviata da QUES - 18/4/2012 - 10:37



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org