Lingua   

Zumbi

Jorge Ben


Lingua: Portoghese


Ti può interessare anche...

La canción de los presos
(Eduardo Galeano)
Brincadeira de Angola
(Sérgio Ricardo)
Revolta
(Olodum)


‎[1972]‎
Album “A tábua de Esmeralda”‎

1105 1


Zumbi (1655-1695) fu l’ultimo leader del “quilombo” di Palmares nel Pernambuco, oggi nello stato ‎brasiliano dell’Alagoas.‎
I quilombos erano villaggi creati da schiavi neri fuggiaschi, ma quello di Palmares, fondato intorno ‎al 1580, era divenuto un vero e proprio Stato, una repubblica, visto che aveva raggiunto ‎un’estensione prossima a quella del Portogallo e vi vivevano decine di migliaia di persone in diversi ‎insediamenti. I portoghesi, che sistematicamente attaccavano i quilombos, sterminandone gli ‎abitanti, non erano mai riusciti a spuntarla con quello di Palmares.‎
Zumbi era nato a Palmares, era nato libero, ma fu catturato in tenera età e affidato ad un missionario ‎che gli insegnò il portoghese e il latino e lo battezzò col nome di Francisco. A 15 anni il giovane ‎schiavo scappò e tornò al suo quilombo natale dove, nel 1678, si mise a capo della resistenza, I ‎portoghesi, dopo ripetute aggressione andate a vuoto, assoldarono dei mercenari, i ferocissimi ‎coloni “bandeirantes”, che nel 1694 attaccarono in forze Palmares e la distrussero. Zumbi – ‎‎“fantasma”, “spettro”, “immortale”, questo il nome di battaglia acquisito per la sua abile resistenza, ‎il nome vero non lo conosciamo – fu ferito ma riuscì a sottrarsi alla cattura. Morì in battaglia ‎qualche tempo dopo, il 20 novembre del 1695. La sua testa fu per molto tempo esposta sulla piazza ‎centrale di Recife, per convincere la gente che Zumbi non era un guerriero immortale… ‎‎(pt.wikipedia)‎
Angola Congo Benguela
Monjolo Cabinda Mina
Quiloa Rebolo
Aqui onde estão os homens
Há um grande leilão
Dizem que nele há
Um princesa à venda
Que veio junto com seus súditos
Acorrentados num carro de boi
Eu quero ver
Eu quero ver
Eu quero ver

Angola Congo Benguela
Monjolo Cabinda Mina
Quiloa Rebolo
Aqui onde estão os homens
Dum lado cana de açúcar
Do outro lado o cafezal
Ao centro senhores sentados
Vendo a colheita do algodão tão branco
Sendo colhidos por mãos negras
Eu quero ver
Eu quero ver
Eu quero ver

Quando Zumbi chegar
O que vai acontecer
Zumbi é senhor das guerras
È senhor das demandas
Quando Zumbi chega e Zumbi
É quem manda
Eu quero ver
Eu quero ver
Eu quero ver

inviata da Bartleby - 27/2/2012 - 15:04



Lingua: Italiano

Traduzione italiana di Janaìna Truffi da ‎‎Musica & Memoria
ZUMBI

Angola Congo Benguela
Monjolo Capinda Nina
Quiloa Rebolo
Qua dove si trovano gli uomini
C’è una grande vendita all’asta
Dicono che c’è una principessa in vendita
Che è venuta assieme ai suoi sudditi‎
Incatenati al carro da buoi
‎ ‎
Voglio vedere
Voglio vedere
Voglio vedere
Angola Benguela
Monjolo Capinda Nina
Quiloa Rebolo
‎ ‎
Qua dove si trovano gli uomini
Da un lato canna
Dall’altro caffè
Al centro i signori seduti
Guardando la raccolta di cotone bianco
Che viene raccolto dalle mani nere
‎ ‎
Voglio vedere
Voglio vedere
Voglio vedere
Voglio vedere
Quando Zumbi arriverà
Che cosa succederà
Zumbi è il signore delle guerre
È il signore dalle liti
Quando Zumbi arriverà
È Zumbi
Quello che comanda‎
‎ ‎
Voglio vedere
Voglio vedere
Voglio vedere
Voglio vedere
Angola Congo Benguela
Monjolo Capinda Nina
Quiloa Rebolo
Voglio vedere
Angola
Benguela
Capinda
Quiloa

inviata da Dead End - 26/3/2013 - 09:45


Dalla “Memoria del fuego” di Eduardo Galeano (tomo primo, Los nacimientos, 1982)

Memoria del fuego, la trilogia
Memoria del fuego, la trilogia


CANCIÓN DE PALMARES

Descansa, negro.
El blanco no viene acá.
Si viene,
el diablo lo llevará.
Descansa, negro.
El blanco no viene acá.
Si viene,
a garrotazos saldrá.

Bernart Bartleby - 29/3/2017 - 13:16



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org