Lingua   

Tra la polvere e il cielo

Guido Foddis
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Musi neri
(Gang)
Il nuovo Eldorado
(Guido Foddis)
Testamento partigiano
(Milo Brugnara)


partecipazione dei Gang

altra canzone per il percorso giornalisti e la guerra, si potrebbe fare, ci sono almeno una decina di canzoni
(DQ82)
Sono stato in Medio Oriente a fare il mio lavoro
A raccontare quel che non si deve raccontare
Per questo non sono mai tornato

Ho visto la speranza fin sotto le macerie
Occhi che si spengono fra smorfie di dolore
Ho visto il sangue e la rassegnazione

Ho perso la mia vita ma la reputazione
Che sono un giornalista, quella mi rimane
Se tra il coro di ruffiani con la biro in mano
Qualcuno prenderà il mio testimone
Non sarò morto invano

Ci sono posti dove è come scendere all'inferno
Tra fuochi che divampano e fantasmi
Qui Gesu Cristo è solo un impostore

Tra la polvere e il cielo, tra sabbia e sudore
Sospeso tra silenzio e rumore
Tra verità nascoste, segreti da svelare

Ho perso la mia vita ma la reputazione
Che sono un giornalista, quella mi rimane
Se tra il coro di ruffiani con la biro in mano
Qualcuno prenderà il mio testimone
Non sarò morto invano

Del mondo che ho sognato, del mondo che ho vissuto
Ti lascio una memoria tra pagine di appunti
Rimasti sulla strada

inviata da DonQuijote82 - 19/9/2010 - 18:08


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org