Lingua   

Anno Domini 2000

Pino Barillà
Lingua: Italiano

Guarda il video

Anno Domini 2000 - Pino Barillà
[

Cerca altri video su Youtube

Ti può interessare anche...

E adesso ammazzateci tutti
(Pino Barillà)
Diversi da chi?
(Pino Barillà)
La scuola di Beslan
(Pino Barillà)


Giuseppe Barillà/Alessandro Luvarà
Un silenzio arrivato improvviso,
copre e avvolge, tutti i rumori;
in un giorno qualunque di maggio,
ricordare momenti migliori...

Un bambino col volto assonnato,
ed un uomo che guarda il bambino;
in un giorno davvero importante,
una donna vestita di bianco...

Anno Domini 2000.

Un rumore colpisce più forte,
annullando in un sogno il silenzio,
in un giorno che appare normale;
lascia intorno l’odore del vuoto...

Urla forti imbrattate di sangue,
senza risposte mille e mille domande;
in un giorno che profuma di morte,
uno sguardo diventato sereno...

E il silenzio ritorna padrone,
il silenzio ritorna padrone,
cancellando i rimorsi del tempo;
in un giorno che vorrebbe scappare,
in un angolo stare e guardare...

Un bambino col volto di uomo,
mentre cerca con gli occhi un bambino;
in un giorno oramai senza tempo,
tante donne vestite di nero...

Anno Domini 2000.

inviata da DonQuijote82 - 3/3/2010 - 17:41


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org