Lingua   

A questo punto il prezzo qual è

Ivan Della Mea
Lingua: Italiano



Si può amare la vite sul colle
il gioco di pietre lanciate alla roggia
Il pane rotondo, l’ulivo che viene
Ma l’importante è sapere
A questo punto il prezzo qual è.

Si può amare la casa sul monte
che ride alla valle tra lecci e castagni,
l’amore antico di un uomo costante.
Ma l’importante è sapere
A questo punto il prezzo qual è.

Si può amare la pace leggera
del ceppo che canta nel vecchio camino,
la noce che crocchia, il sorso del vino.
Ma l’importante è sapere
A questo punto il prezzo qual è.

E posso amare il dubbio di dio
che mi prende il cuore guardando la sera,
paura di stelle, paura di terra.
Ma l’importante è sapere
A questo punto il prezzo qual è.

E posso amare la voglia borghese
di me uomo stanco che lascio la guerra
per fare l’amore col grillo parlante.
Ma l’importante è sapere
A questo punto il prezzo qual è.

E posso amare la rabbia perdente,
la stretta d’angosce metropolitane,
il grido più solo: ritorno al paese.
A questo punto non serve sapere
ogni pavese è da bruciare.

Per ogni stanco il prezzo è Guevara,
è Inti Peredo, Vietnam, Mariguella,
Ceccanti e Avola e Battipaglia
Brucia ragazzo brucia, la lotta continua ancora
Brucia ragazzo brucia, continuerà.

Brucia ragazzo brucia, la lotta continua ancora
Brucia ragazzo brucia, continuerà.


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org