Lingua   

Enfants sans patrie

Dick Annegarn


Lingua: Francese


Ti può interessare anche...

Qu'est-ce pour nous, Mon Cœur...
(Arthur Rimbaud)
Dick Annegarn: Attila Jozsef
(GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG)
La guerre à l'Armée
(Dick Annegarn)


Una straordinaria "Marsigliese alla rovescia"...
Tant que le temps coule à flot, on en a du pot
Tant que le sang coule dans nos veines, on en a de la veine
Tant que l'or brille, autant que l'argent
Temporairement, on a le temps

Tant que ça tourne rond, c'est bon!
Mais quand ça tournera mal, que dalle!

T'as pas intérêt à avoir peur de l'odeur du feu
T'as pas intérêt à avoir peur de l'ampleur de jeu
L'enjeu c'est ta vie, ta vie est en jeu
Si tu te débines, tu vas voir un peu

Tant que ça tourne rond, c'est bon!
Et quand ça tournera mal, que dalle!

Patricia Hearst c'est une copine, la S.L.A. des copains
On les a grandis à la grenadine américaine
Maintenant, on les chasse comme des rapaces
Qui on? les bigs-trusts-bosses des grandes surfaces

Tant que ça tourne rond, c'est bon!
Mais quand ça tournera mal, que dalle!

Menace de chasse, de chasse à l'homme, par l'homme
J'y crois sans vouloir, je te prie de me croire, ou alors fais comme
Mais assure tes arrières, assure tes avants
Enlève tes oeillères, sens le sens du vent

Tant que ça tourne rond, c'est bon!
Mais quand ça tournera mal, que dalle!

Allons enfants sans patrie
Faut pas s'asseoir sur ses lauriers
Contre nous les gros cous rouges
Contre nous les ventripotents
Faut pas laisser l'avenir aux courtisans!
Allons enfants sans patrie!

inviata da Riccardo Venturi - 30/11/2004 - 19:50



Lingua: Italiano

Versione italiana di Riccardo Venturi
14 aprile 2005
FIGLI SENZA PATRIA

Finché il tempo scorre a fiotti, ci s'ha un gran culo
Finché il sangue ci scorre nelle vene, ci s'ha fortuna
Finché l'oro brille, e l'argento pure
Ci s'ha il tempo, temporaneamente

Finché va a gonfie vele, va bene!
Ma quando poi andrà male, è un bel casino!

Non t'interessa aver paura dell'odore del fuoco
Non t'interessa aver paura della vastità del gioco
Ma la posta è la tua vita, la tua vita è in gioco
Se tagli la corda, stai a vedere che succede

Finché va a gonfie vele, va bene!
Ma quando poi andrà male, è un bel casino!

Patricia Hearst [*] è una compagna, i Simbionesi son dei compagni,
Li abbiam cresciuti a granatina americana
Ora li si caccia come degli uccelli rapaci,
E chi lo fa? i big trust boss delle grandi superfici

Finché va a gonfie vele, va bene!
Ma quando poi andrà male, è un bel casino!

Si minaccia la caccia all'uomo da parte dell'uomo,
Ci credo e non voglio, ti prego, credimi o fai come ti pare
Ma parati il culo, e parati anche il davanti,
levati il paraocchi, senti dove gira il vento

Finché va a gonfie vele, va bene!
Ma quando poi andrà male, è un bel casino!

Su, andiamo, figli senza patria,
non dormiamo sugli allori
contro di noi i gran colli rossi
contro di noi i ventripotenti [**]
non lasciamo il futuro ai cortigiani!
Su, andiamo, figli senza patria!

14/4/2005 - 14:44


NOTE

[*] Patricia (Patty) Hearst era la figlia di uno dei più grossi magnati dell'informazione americana, Randolph Hearst, proprietario di un impero mediatico tra i principali del mondo (si dice che Orson Welles si sia ispirato a lui per la figura del "citizen Kane" di "Quarto potere"). Nel 1974 venne rapita dall' "Esercito Simbionese di Liberazione" (Simbionese Liberation Army, lo "S.L.A." menzionato nello stesso verso), una confusa organizzazione di estrema sinistra; conquistata alle loro idee, la rapita divenne membro dell'organizzazione clandestina per qualche tempo, finché non fu arrestata assieme agli altri componenti. Ancora notissima è la sua foto scattata dalla telecamera di una banca durante una rapina, dove la si vede imbracciare un fucile.

[**] Ovvia citazione da Georges Brassens, esattamente da "Les amoureux des Bancs Publics".

Riccardo Venturi - 14/4/2005 - 14:48



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org