Lingua   

Han matado una guitarra

Dario Fo


Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Homenaje a Víctor Jara
(José Antonio Labordeta)
Estadio Chile
(Víctor Jara)
Comme un guitariste chilien
(Zebda)


[1973]

Guerra di popolo in Cile


Dallo spettacolo "Guerra di popolo in Cile".
La canzone parla ovviamente dell'assassinio di Victor Jara (si veda Estadio Chile).
Han fucilato una chitarra
Victor Jara el cantador
l'hanno ammazzato i militari
insieme a quaranta lavorator.

Era un cantore di piazza
e nella piazza morì
e tutta la povera gente
come muta restò lì.

Han fucilato una chitarra
Victor Jara el cantador
i suoi canti eran risate
fucilate per i padron.

Come mille pesci d'argento
mille note per l'aia van
corron le dita di Victor Jara
sulle corde le fan saltar.

Ai cordones di Santiago
una pattuglia lo arrestò
un sergente l'ha riconosciuto
e le mani gli legò.

Con un colpo di machete
le dieci dita tagliò,
quelle tue sporche canzoni
non potrai più accompagnar.

Le filastrocche che cantavi
fatte apposta per insegnar
che il ricco non va maledetto
ma distrutto va semmai.

Dove dicevi che presto vivere
da uomini umani si potrà
lavorando perfino cantando
perché il padrone non ci sarà.

Han fucilato una chitarra
Victor Jara el cantador
odiato per il suo canto
dai borghesi gran signor.

Un colpo di machete
le sue dita tagliò
ma non han tagliato la voce
che al popolo insegnò.

I canti che con gran furore
ora ognuno sa cantare
come tante fucilate
per chi ammazza la libertà.

Tu cantavi che presto vivere
da uomini umani si potrà
ora mille chitarre gridano
rivoluzione si farà.

inviata da Riccardo Venturi


Sono molto emozionata, Victor sapra` dovunque sia che` qualcuno ci ha pensato a questa bellissima ODA a lui.
Grazie.

11/1/2013 - 16:56


Grazie anche a nome di tutt`i cileni che amano a Victor Jara.
Cecilia.

11/1/2013 - 16:58



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org