Lingua   

Dopo la pioggia

Gianni Rodari
Lingua: Italiano

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Ninna nanna
(I Luf)
Il dromedario e il cammello
(Gianni Rodari)
L'accento sulla A
(Gianni Rodari)


Tratta da "Filastrocche in cielo e in terra"
Musicata da Anton Virgilio Savona
Interpretata da Lucia Mannucci
Filastrocche in cielo e in terra
Filastrocche in cielo e in terra

musicata anche da Roberto Fasciano, da Joe Natta, reinterpretata (nella versione di Anton Virgilio Savona) da Cristallo.
Ispirazione per la canzone Dopo la pioggia dei Ratti della Sabina

La poesia era posta a commento della canzone dei Ratti che ne è però una reinterpretazione. Visto che nella sua forma originale è stata msicata più volte la reinserisco come brano a se stante
Dopo la pioggia viene il sereno
brilla in cielo l’arcobaleno.

E’ come un ponte imbandierato
e il sole ci passa festeggiato.

é bello guardare a naso in su
le sue bandiere rosse e blu.

Però lo si vede, questo è male
soltanto dopo il temporale.

Non sarebbe più conveniente
il temporale non farlo per niente?

Un arcobaleno senza tempesta,
questa sì che sarebbe una festa.

Sarebbe una festa per tutta la terra
fare la pace prima della guerra.

inviata da Dq82 - 28/10/2020 - 11:38


La poesia di Rodari interpretata da Cristallo
Rifilastrocche in Cielo e in Terra (2020)
Rifilastrocche in Cielo e in Terra

Cristallo - Dopo la pioggia

Dq82 - 28/10/2020 - 11:42



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org