Lingua   

Cry No More

Rhiannon Giddens
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Come Love Come
(Rhiannon Giddens)
Last Kind Words Blues
(Geeshie Wiley)
At the Purchaser's Option
(Rhiannon Giddens)


(2015)

Cry No More


The massacre at the Emanuel AME church in Charleston, South Carolina, in June is just the latest in a string of racially charged events that have broken my heart. There are a lot of things to fix in this world, but history says if we don't address this canker, centuries in the making, these things will continue to happen. No matter what level privilege you have, when the system is broken everybody loses. We all have to speak up when injustice happens. No matter what. And music is one of the best way I know to do so. — Rhiannon Giddens

Il massacro nella chiesa di Charleston non è che l’ultimo di una serie di atti razzisti che mi hanno spezzato il cuore. Ci sono molte cose da sistemare in questo Paese e la storia dice che continuerà a succedere se non ci occupiamo di questo flagello che è in corso da secoli. Quando il sistema non funziona perdono tutti, anche i privilegiati. Dobbiamo alzare la voce di fronte alle ingiustizie. Non importa come. E la musica è uno dei modi migliori che conosco per farlo.».— Rhiannon Giddens


Il testo cantato dal coro nella risposta alla solista, ripetuto ad ogni verso, è riportato solo al primo verso e all'ultima strofa quando I diventa we.
First they stole our bodies (I can cry no more)
Then they stole our sons
Then they stole our God
And gave us a new one

Then they stole our beauty
The comfort in our skins
Then they gave us duty
And they gave us sin

And then came Generations
That helped to build this land
The bedrock of a nation
Was laid with these brown hands

The solace of a people
Was found with that new god
And many peaceful steeples
Would guard the road we trod

Then they stole our solace
And then they stole our peace
With countless acts of malice
And hatred without cease

A foul and dirty river
Runs through this sacred land
With every act of terror
They tell us where we stand

500 years of poison
500 years of grief
500 years of reason
To weep with disbelief

The legacy is mighty (We can cry no more)
We can’t carry this alone
You have to help us fight it
Then together we’ll be home
Then together we’ll be home
Then together we’ll be home.
(We can cry no more!)

inviata da Lorenzo Masetti - 31/5/2020 - 17:53




Lingua: Italiano

Traduzione italiana di Lorenzo Masetti
NON POSSIAMO PIÙ PIANGERE

Prima hanno rubato i nostri corpi (Non posso più piangere)
Poi hanno rubato i nostri figli
poi hanno rubato il nostro Dio
E ce ne hanno dato uno nuovo

Poi hanno rubato la nostra bellezza
il sentirsi bene nella nostra pelle
Poi ci hanno dato il dovere
E ci hanno dato il peccato

Poi arrivarono generazioni
che aiutarono a costruire questa terra
le fondamenta di una nazione
furono posate con queste mani nere

Il conforto di un popolo
fu trovato con il nuovo dio
e molti campanili pacifici
avrebbero sorvegliato la strada che abbiamo percorso

Poi ci hanno rubato il nostro conforto
E poi ci hanno rubato la pace
con innumerevoli atti malvagi
e odio senza fine

Un fiume sporco e cattivo
scorre attraverso questa terra sacra
con ogni atto di terrore
ci dicono da che parte stiamo

Cinquecento anni di veleno
Cinquecento anni di dolori
Cinquecento anni di ragione
per piangere increduli

L'eredità è potente (Non possiamo più piangere)
Non possiamo farcela da soli
Devi aiutarci a combatterla
E allora insieme saremo a casa
E allora insieme saremo a casa
E allora insieme saremo a casa
(Non possiamo più piangere!)

31/5/2020 - 22:15




Lingua: Inglese

Due strofe aggiuntive nella versione 2020 (trascritte all'ascolto, spero correttamente)

Two additional verses from 2020 version (transcription to be confirmed)

When I wrote "Cry No More" back in 2015 after a white supremacist committed mass murder at a South Carolina church, I had no idea that in 5 short years America would look like it does right now. This song still felt almost unbelievably current and after I added a couple of verses I reached out to my Omar collaborator Michael Abels for a new version for 2020, and I am speechless at the number of incredible artists who leant their light to this project - from the Met Opera Chorus
to various members of the Sphinx Organization , to the Nashville Ballet and the folks behind the scenes who brought the sound and the vision together - now more than ever Art needs to lead the way to a better place - it's only over if we give up.

“...the world is all messed up.
The nation is sick. Trouble is in the land;
confusion all around... But I know, somehow,
that only when it is dark enough
can you see the stars.”
– Martin Luther King, Jr."
It's not enough to mourn
It's not enough to weep
The power of your anger
has to carry past next week

It's needed every level
there's so much work to do
there's a rising tide of justice
and it all begins with you
and it all begins with you

2/10/2020 - 17:49



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org