Lingua   

L'uomo che premette

CapaRezza
Lingua: Italiano

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Tarantelle pe' campa'
(99 Posse)
Titoli
(CapaRezza)
Follie preferenziali
(CapaRezza)


(La guardia - Innocuo o criminale)

[2017]
Parole e musica di Michele Salvemini, in arte CapaRezza
Nel suo ultimo album, “Prisoner 709”, mixato dal produttore statunitense Chris Lord-Alge

Prisoner 709

Bellissima canzone che concettualmente mi rimanda, per esempio, alla sempre attuale, anche a 20 anni di distanza, Quelli che benpensano di Frankie HI-NRG Mc...
Premetto che ho molti amici gay
Non sono conservatore come un Frigidaire
Li rispetto, sì direi, love is in the air
Sono solo sfumature, che ne dici Gray?

Premetto che non lotto contro l'Islam
Non gli butto uova addosso, Otto Bismarck
Non ho nulla contro Alì, contro Sinbad
Sono più molesto io con otto drink card

Premetto di non odiare gli zingari
È un problema strumentale, capiscimi
Se prendi il mio cellulare e inserisci il PIN
Vedrai che c'ho "Volare" dei Gipsy Kings

Premetto che sono l'uomo che premette
Premetto che sono l'uomo che premette
Premetto che sono l'uomo che premette
Premetto che sono l'uomo che premette il grilletto
Premette il grilletto
Ora sono in manette, chi l'avrebbe mai detto?
Io non l'avrei mai detto, l'avrei solo premesso

Premetto che non sono geloso nemmeno un po'
Sono di vedute larghe come le GoPro
Non siamo dei robot
Se posso tradire io, perché lei non può?

Premetto che il gusto non si discute, punto
A me basta che magnate tipo Rupert Murdoch
Premetto che rispetto i cani, pure il bulldog
Che non urlo e non insulto

Premetto che ho le orecchie attente se mi parli
Premetto che sono paziente se ritardi
Premetto che non guardo quelle di sedici anni
Premetto che amo le vignette se di Charlie

Premetto che sono l'uomo che premette
Premetto che sono l'uomo che premette
Premetto che sono l'uomo che premette
Premetto che sono l'uomo che premette il grilletto
Premette il grilletto
Ora sono in manette, chi l'avrebbe mai detto?
Io non l'avrei mai detto, l'avrei solo premesso

Bang bang bang bang bang
Bang bang bang bang bang
Bang bang bang bang

L'uomo che premette sono io che non lo ammetto mai
Al mio terzo like è "Terzo Reich"
Ira sanguigna, sentenzio guai
Bevo caipirinha con mezzo lime

Vado incontro agli anni, non incontro agli altri
Non so controllarmi
Da porto pazienza arrivo a porto d'armi
"Pronto darling, mi sono involuto, adesso fotto Darwin"

Fuori dalla rotta ognuno è criminale alla deriva
Di sensibile stavolta mi rimane la gengiva
Non posso cambiare me, posso cambiare mira
L'invettiva è la mia malattia, la malattia invettiva

Potessi mutare cute
E tenere compresse, sedate, mute
Come leonesse tra gabbie chiuse
Le mie premesse non mantenute

Sono l'uomo che premette il grilletto
Premette il grilletto
Cerchi l'uomo che premette, che premette il grilletto?
Lascia stare le celle, dai un occhiata allo specchio

Bang bang bang bang bang
Bang bang bang bang bang
Bang

inviata da Bernart Bartleby - 22/10/2017 - 20:18


fra l'altro nel commento alla canzone di Frankie, la lettera riportata sul blog del Grillo parlante prima che diventasse il capopopolo del movimento è un perfetto esempio di "uomo che premette" (premetto che sono sposato con una rumena...)

Lorenzo - 22/10/2017 - 22:26



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org