Lingua   

Mediterraneo

Mario Azad Donatiello
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Brigantesse
(Mario Azad Donatiello)
Mare monstrum
(Mario Azad Donatiello)


[2017]

Album : Mediterraneo

mario-azad-donatiello mediterraneo
Sento da lontano suonare i tamburi
voci senza terra cercare una speranza
piombo contro il cielo, contro le città,
pietre contro bombe solo per la libertà,
non è il vento che ci fa volare
canta il mare e nessuno lo può fermare.

Con la bocca di sale e il sole che brucia
con gli occhi di paura nella notte scura
dammi la mano e tienimi con te
l'acqua è fredda e non mi vuole lasciare.

Ninna nanna dormi e sogna
domani arriveremo a casa
e la tempesta diventerà sole.

Sento da lontano suonare i tamburi
voci senza terra cercare una speranza
non è il vento che ci fa volare
canta il mare e nessuno lo può fermare.

Con la bocca di sale e il sole che brucia
con gli occhi di paura nella notte scura
dammi la mano e tienimi con te
l'acqua è fredda e non mi vuole lasciare.

Ninna nanna dormi e sogna
domani arriveremo a casa
e la tempesta diventerà sole.

inviata da adriana - 1/9/2017 - 18:56



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org