Lingua   

The 335 Years' War

Beck
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti



[2004-2012]
Una canzone “patriottica” scritta da Beck sotto lo pseudonimo di E.N. McNeill.
Testo trovato su Wiskeyclone (dove però Scilly in Gran Bretagna diventa Sicily in Italia!)
Si tratta di un inedito, presente fra una sessantina di brani scritti da Beck a partire dal 2004, 20 dei quali andarono poi a far parte della raccolta di spartiti “Song Reader”, pubblicata nel 2012, che l'anno seguente divenne un disco collettivo in cui ogni singolo brano fu interpretato da un artista diverso, da Jeff Tweedy a Norah Jones, da Jack White a Marc Ribot, Loudon Wainwright III, Jack Black e lo stesso Beck.
A proposito del progetto “Song Reader” si veda anche America Here's My Boy

Song Reader

Una curiosa canzone che racconta di un episodio ancora più curioso, che qualcuno dice realmente avvenuto, qualcun altro no.



Sul finire della guerra civile inglese, a metà del 600, la Cornovaglia divenne l'ultimo baluardo dei monarchici contro i parlamentaristi di Oliver Cromwell. Alla fine i primi, con la loro flotta, dovettero ritirarsi sulle isole Scilly, un arcipelago situato proprio all'estremità della Cornovaglia.
I Paesi Bassi di allora – che si chiamavano “Repubblica dei Sette Paesi Bassi Uniti” - erano alleati dei parlamentaristi inglesi e nel tratto di mare vicino alla Cornovaglia subirono diversi attacchi e perdite da parte degli ormai quasi vinti seguaci di Re Carlo I.



Nel marzo del 1651 l'ammiraglio neerlandese Maarten Harpertszoon Tromp si recò in visita ufficiale a Scilly e chiese soddisfazione dei danni subiti. Gli inglesi non se lo filarono e lui, appena ripreso il largo, dichiarò guerra a Scilly.
Solo che poche settimane dopo i monarchici capitolarono definitivamente, il conflitto intestino terminò e quindi la guerra dichiarata da Tromp in nome e per conto dei Paesi Bassi cadde nel nulla.

Solo nel 1985 il “sindaco” delle Scilly, tal Roy Duncan, decise di chiudere la partita e l'anno seguente invitò sull'isola l'ambasciatore neerlandese in Gran Bretagna, tal Jonkheer Rein Huydecoper, con il quale firmò finalmente la pace, 335 anni dopo l'originaria dichiarazione di guerra. Huydecoper ebbe a dichiarare che doveva essere stato devastante per gli abitanti di Scilly attendere da un momento all'altro e per così tanto tempo un attacco degli olandesi...

La guerra più lunga di tutta la storia è anche quella in cui non solo non fu mai sparato un colpo, ma che addirittura fu dimenticata per oltre tre secoli...
'Twas on the Isles Of Scilly in 1651
The Dutch declared a war but nobody raised a gun
In fact no shots were fired and nobody even went
'Til three centuries passed and a treaty was finally sent

Here's to the heroes of the Scilly Islands War
For three-hundred and thirty-five years, no one left their door
The enemy forgot to come, forgot what to fight for
So here's to the heroes of the Scilly Islands War

inviata da Bernart Bartleby - 23/1/2017 - 22:13



Lingua: Italiano

Tentativo di traduzione di Bernart Bartleby.
LA GUERRA DEI 335 ANNI

Accadde sulle isole Scilly nel 1651
Gli olandesi dichiararono una guerra, ma nessuno mosse mai un’arma
In realtà non fu mai sparato nemmeno un colpo e non si vide mai nessuno
Finchè, tre secoli dopo, venne finalmente firmata la pace.

Evviva gli eroi della guerra delle isole Scilly!
Per 335 anni nessuno ha mai lasciato casa sua
E il nemico si è dimenticato di venire, si è dimenticato il motivo del conflitto
Quindi evviva gli eroi della guerra delle isole Scilly!

inviata da Bernart Bartleby - 24/1/2017 - 08:28



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org