Lingua   

Fiore rubato

Mimmo Cavallo
Lingua: Italiano

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Garibardo
(Mimmo Cavallo)
Tedeum Gaeta
(Mimmo Cavallo)
Dalla parte delle bestie
(Mimmo Cavallo)


[2011]
Testo e Musica di Mimmo Cavallo, U' Papadia e Andrea Simiele
Album: Quando Saremo Fratelli Uniti

Quando Saremo Fratelli Uniti

Teddeum, Gaeta, sì.. ma non esiste, naturalmente, una lapide, un muro dove piangere e rendere onore a tutti questi nostri morti.. Ci vuole ancora molto sforzo per ricordarli; e farli ricordare ai nostri figli... In compenso abbiamo, ovviamente, strade, monumenti, obelischi e lapidi a più non posso con tutti i gloriosi nomi al completo degli eroi dei vincitori colonizzatori dell'Unità d'Italia.
Ah quant'era bella la terra nostra
che oggi se n'è persa quasi la traccia,
piena di leggi e prospera di civiltà..!
E me la voglio tenere a mente
come una canzone la voglio cantare..
Bella come due innamorati, gli occhi
di fronte al mare...

Ah quant'era bella la patria nostra
quando un tempo regnava "Le Due Sicilie";
e io la sento e non trovo.. le parole..
E me la voglio tenere a mente
come "mama e tanuma"(1) che non ci sono più
e voglio, figlio, che te la senti
e lo sai pure tu...

Fiore di campo, fiore spezzato
voglio e te canto, fiore rubato...

Ah quant'era ricca la terra nostra
prima che la spogliassero del suo pane,
prima che gli asciugassero gli occhi del suo bene..
Bella come 'na ninna addormentata,
bella che mi mancano le parole,
come lacrime che "di vota in vota"
scendono sole...
E me la voglio tenere a mente
come "mama e tanima" che non ci sono più
e voglio, figlio, che te la senti
e cu lu sai pure tu...

Fiore di campo, fiore spezzato
quanto te chiagno, fiore rubato
fiore di campo, fiore spezzato
voglio 'e te canto fiore rubato..

Fiore di campo, fiore spezzato
voglio e te canto, fiore rubato...

...quanto te chiango, fiore rubato...
Note

"mama e tanima": "mamma e papà" in dialetto salentino (brindisino).

inviata da giorgio - 10/7/2011 - 21:30


testo e musica meravigliosi, viva la nostra terra

giuseppe mascia - 20/7/2011 - 16:51


la più bella poesia che abbia mai ascoltato sulla nostra terra grazie Mimmmo e grazie anche a Pino Aprile per il libro "Terroni" francesco da pompei

28/11/2011 - 07:28



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org