Lingua   

Hanging in the Wire

PJ Harvey
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

In the Dark Places
(PJ Harvey)
The Community of Hope
(PJ Harvey)
On Battleship Hill
(PJ Harvey)



[2011]
Da “Let England shake”, il nuovo album con John Parish e Mike Harvey.
Let-England-Shake
“Let England shake”, fatto di rock schietto e folk essenziale ed inciso nel Dorset in una chiesa del diciannovesimo secolo, nasce dopo tre anni di scrittura accurata dei testi e cinque di studio e parla di temi importanti, su tutti la guerra. Lo scopo? Scuotere (shake) le coscienze, smuovere dal torpore la sua Inghilterra, protagonista fin dal titolo dell’opera, l’Inghilterra coloniale e quella dell’intervento in Iraq e Afghanistan, ma anche quella della battaglia di Gallipoli del 1915 in cui assieme ai francesi fallì la conquista di Costantinopoli.” (da Moby Dick di Radio2)


Leggi anche

Il conflitto globale permanente
articolo di Rachele Cinarelli

Recensione di Stefano Solventi





pjh10

Walker sees the mist rise
Over no man's land
He sees in front of him
A smashed up waste ground
There are no fields or trees
No blades of grass
Just unhurried ghosts are there
Hanging in the wire

Walker's in the wire
Limbs point upwards
There are no birds singing
The White Cliffs of Dover
There are no trees to sing from
Walker cannot hear the wind
Far off symphony
To hear the guns beginning

Walker's in the mist
Rising over no man's land
In the battered waste ground
Hear the guns firing

14/2/2011 - 21:29



Lingua: Italiano

Tentativo (malriuscito) di traduzione italiana
basata in parte su quella di indie translations e con qualche dubbio.
Mi sembra però chiaro il riferimento a Hanging On The Old Barbed Wire.
APPESI AL FILO SPINATO

L'uomo in cammino vede la foschia alzarsi
sulla terra di nessuno
vede di fronte a sé
una terra desolata e devastata
Non ci sono campi né alberi
né fili d'erba
soltanto fantasmi senza fretta
appesi al filo spinato

L'uomo in cammino è sul filo
le membra puntano in alto
Non ci sono uccellini che cantano
"Le bianche scogliere di Dover"
non ci sono alberi da cui cantare
L'uomo che cammina non sente il vento
Sinfonia lontana
per sentire le armi cominciare

L'uomo che cammina è nella foschia
che si alza sulla terra di nessuno
nella terra devastata e desolata
Senti le pistole sparare

18/5/2012 - 23:27



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org