Lingua   

Oh Lord, Dont Let Them Drop That Atomic Bomb On Me

Charles Mingus
Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

Remember Rockefeller at Attica
(Charles Mingus)
Tears for Johannesburg
(Max Roach)
Original Faubus Fables
(Charles Mingus)


Album "Oh Yeah" (1961)
Parole e musica di Charles Mingus
Un brano registrato agli Atlantic Studios di New York nel novembre del 1961 e poi incluso nell’album intitolato “Oh Yeah” pubblicato l’anno seguente.
Insieme a Mingus, cinque mostri sacri del jazz di allora: il polistrumentista Rahsaan Roland Kirk, il sassofono tenore di Booker Ervin, il trombonista Jimmy Knepper, il contrabbasso di Doug Watkins, la batteria di Dannie Richmond.

Oh Yeah

(Bernart Bartleby)

Charles Mingus.
Charles Mingus.


Una canzone surreale: credo che Mingus non volesse che la bomba atomica fosse lanciata su nessuno, ma qui chiede al Signore che non sia lanciata "su di ME".

Surreale quanto si vuole, ma in fondo Mingus ha dato qui voce alla nostra voce più interna, alla famosa "vocetta" che dice: sì, d'accordo, che non cada su nessuno 'sta bomba, ma soprattutto che io possa salvare la pellaccia mia, ché non ho che questa e mi sta dimolto cara...[RV]
Oh Lord, Dont Let Them Drop That Atomic Bomb On Me
Oh Lord, don't let them drop it
Stop it

Oh lord Jesus
Oh Lord Jesus, Dont Let Them Drop That Atomic Bomb On Me

Oh Lord, Dont Let Them Drop That Atomic Bomb On Me
(ad libitum)

13/1/2006 - 19:09



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org