Lingua   

Duck And Cover

The King Blues
Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

Come Fi Di Youth
(The King Blues)
Blood On My Hands
(The King Blues)
Chimp In A 3 Piece Suit
(The King Blues)


[2006]
Album "Under The Fog"
Under The Fog

Un brano ironico dedicato - ricordate? - al balletto sull'esistenza o meno delle armi di distruzione di massa di Saddam...
"Duck and Cover" è stato un metodo di protezione personale dagli effetti di una esplosione nucleare impartito ai bambini nelle scuole statunitensi dagli anni '40 fino agli '80: "Appena vedi il lampo dell'esplosione, qualunque cosa tu stia facendo, bùttati a terra, meglio se trovi riparo sotto un tavolo e comunque almeno vicino ad un muro, e mettiti in posizione fetale, faccia tra le ginocchia, coprendoti la testa con le mani".
Istruzioni simili vennero impartite nelle scuole britanniche in base al programma "Protect and Survive".
(da en.wikipedia)

Inutile dire che istruzioni del genere erano ridicole e prive di senso alcuno, a meno che qualcuno non ritenga che a Hiroshima e Nagasaki non si salvò nessuno perchè i giapponesi non avevano un programma "duck and cover"...

"Duck & Cover", il video educational predisposto dal governo nel 1950 la cui visione fu imposta per anni in tutte le scuole primarie degli USA...
(Alessandro)
Where the hell did I leave those
Weapons of destruction?
I could have swore that I left them 'round here somewhere.

Did I leave them in the car?
Did they fall down the back of the sofa?
I could have swore that I left them 'round here somewhere.

Where'd I loose my head?
It was screwed... up.

I sure can't wait for this to blow over.

inviata da Alessandro - 17/10/2008 - 21:23



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org