Lingua   

Dopo la pioggia

Ratti della Sabina
Lingua: Italiano



Dopo la pioggia, viene il sereno,
brilla nel cielo l'arcobaleno
e sembra un ponte pieno di bandiere di ogni colore
che fanno festa al sole.

Ed è così bello guardarlo, lassù,
e far giocare i pensieri tra il rosso ed il blu,
però lo si vede, e questo è il male,
soltanto dopo che è temporale.

Ed io mi chiedo non sarebbe più conveniente
il temporale non farlo per niente?
Un arcobaleno senza tempesta,
questa si che sarebbe una festa.
E sarebbe una festa per tutta la terra,
saper fare la pace prima della guerra,
e sarebbe la festa, la festa più bella,
saper fare la pace senza fare la guerra.

E sarebbe una festa per tutta la terra
saper fare la pace prima della guerra,
e sarebbe la festa, la festa più bella
saper fare la pace senza fare la guerra,
saper fare la pace senza fare la guerra.


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org