Lingua   

Fortunes Of War

Iron Maiden
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Inertia
(Bruce Dickinson)
Montségur
(Iron Maiden)
The Prisoner
(Iron Maiden)


[1995]
Harris
Album: The X Factor
Blaze Bayley – voce
Dave Murray – chitarra
Janick Gers – chitarra
Steve Harris – basso
Nicko McBrain – batteria



xfact"Fortunes of War è caratterizzata da un inizio lento prolungato, cadenzato dal basso di Steve Harris. Il resto della canzone è veloce e senza pause. Il brano ci parla del difficile ritorno alla vita normale di un reduce di guerra che continua ad avere incubi." - it.wikipedia.

After the war
And now that they've sent us homeward
I can't help but feel that I'm on my own
No one can see just what this conflict has done to
The minds of the men who are on their way home

I'm scarred for life
But it's not my flesh that's wounded
So how can I face the torment alone
The vivid scenes and all the recurring nightmares
I lay there and sweat until it gets light

People say 'don't worry'
Say that time's a perfect healer
That the nightmares they will come to pass
Can't hear what they're saying
I am living in my own world
And I'm feeling trance-like all the time

I hear voices in my head
Could I really be going crazy
In the night the visions seem so real
Do you care if you live or die
When you laugh are you really crying
You're not sure what's real anymore

Fortunes of war
Fortunes of war
Fortunes of war
No pain anymore

Sometimes I wake
I feel that my spirit's broken
I wonder if I've the strength...
Carry on carry on

inviata da Marcia - 24/6/2008 - 18:29



Lingua: Italiano

Traduzione italiana da Canzoni Metal
VICENDE BELLICHE

Dopo la guerra
E adesso ci hanno rimandato a casa
Non posso fare a meno di sentire
che sono in me
Nessuno può vedere
Cosa questa guerra abbia fatto
Alle menti degli uomini
Che sono sulla strada di casa

Segnato per a vita ma
Non è la mia carne ad essere ferita
E come posso affrontare da solo l’ossessione
Le vivide scene
E gli incubi ricorrenti
Rimasi là e sudo finchè non arriva la luce…

La gente dice di non preoccuparmi
Dicono che il tempo guarisca tutto
Che gli incubi passeranno
Ma non riesco a sentire ciò che dicono
Vivo nel mio mondo
E mi sento come fossi in trance per tutto il tempo

Sento delle voci nella mia testa
Forse sto davvero impazzendo
Nella notte le visioni sembrano così reali
Ti interessa se vivi o muori?
Quando ridi in realtà piangi
Non sai più cosa sia reale

Vicende belliche
Vicende belliche
Vicende belliche non più dolore
Vicende belliche
Vicende belliche
Vicende belliche non più dolore
Vicende belliche

A volte mi sveglio
Sento che la mia anima è spezzata
Mi chiedo se ho la forza… di andare avanti

Andare avanti

inviata da Riccardo Venturi - 9/4/2013 - 22:02



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org