Lingua   

Melissa

Otello Profazio
Lingua: Italiano (Calabrese)




“Melissa”, scritta da Otello Ermanno Profazio, mi ricorda il modo di “raccontare” di Ignazio Buttitta. La canzone parla dell’occupazione del fondo Fragalà a Melissa, in Calabria, e la repressione della polizia di Scelba (ministro dell’Interno). Ci furono tre morti e quindici feriti.
I morti furono Francesco Nigro, Angelina Mauro e Giovanni Zito. Era il 29 ottobre del 1949 (lu vintinovi ottobri di lu quarantanovi). Tragedia passata alla storia come la strage di Melissa.
Massimo Ferrante su blogfoolk

Interpretata da:
Francesca Prestia in Donne del Sud (Anch'io Francesca Prestia canto Otello Profazio) (2019)
Massimo Ferrante in Canzuni (2022)
Pueta impegnatu tu si lu nostru eroi
ndi fai nchianari 'n celu cu li paroli toi

Sonasti la to' citra cantasti cu' maestria,
ndi 'mbriacasti a tutti cu' la to' deologia,
sonasti la fanfarra e dopu ti ndi jisti
nta 'na turri d'avoriu sicuru ti chiudisti.
Pueta, tu chi dici? Fusti veru cristianu
tu chi tirasti a petra ed ammucciasti 'a manu.

Und'eri pueta? Mi lu vo' diri und'eri
quando supra lu campu arrivaru i carabineri?
Und'eri pueta ? A scriviri strambotti
quandu li carabineri spararu 'ddhi gran botti.

Tu ndi 'nsignasti l'odiu p'a mafia e p'e patruni
e nui di to' paroli ndi ficimu un buccuni
la terra – ndi dicisti – è di cu' la lavura
abbassu li baruna viva 'i lavuratura
lu vintinovi ottobri di lu quatantanovi
'nt 'e terri di Melissa nui ficimu li provi

Und'eri pueta? Mi lu vo' diri und'eri
quando supra lu campu arrivaru i carabineri?
Und'eri pueta ? A scriviri strambotti
quandu li carabineri spararu 'ddhi gran botti.

A Fragalà trasimmu 'nt 'e terre du baruni,
cu zappi muli e ciucci, cu' pali e cu' furcuni,
ma all'improvvisu vinniru i carabineri 'i Scerba
e ndi trattaru' peggiu d 'i servi di la grebba.

Und'eri pueta? Und'eri 'ddha matina
quando di nostri carni ndi ficiru tunnina.
Und'eri pueta? 'Ddha matina senz'arba
quando d'u nostru sangu ndi ficiru mustarda.

Und'eri pueta? Cantavi ni' on salottu
quando Franciscu Nigru cadiva 'nterra mortu.
Quando Angiulina Mauro muriva supra all'erba
c'u corpo sfracillatu d'i carabineri i Scerba
Quando Giovanni Zitu cadea senza un lamentuu
pueta und'eri jiutu? A lu divertimentu?

Pueta, tu venisti dopu, a lu camposantu
assiemi allu parrinu c'u 'ncensu e l'ogghiu santu
leggisti l'orazioni senza fari un sbagghiu.
Peta noinisti a ciangiri comu a lu cuccutrigghiu

Und'eri pueta? Mi lu vo' diri und'eri
quando supra lu campu arrivaru i carabineri?
Und'eri pueta ? A scriviri strambotti
quandu li carabineri spararu 'ddhi gran botti.

inviata da Dq82 - 4/4/2022 - 12:11



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org