Lingua   

Il vestito rosa del mio amico Piero

Gian Pieretti
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

L'amore
(Gian Pieretti)
Troppo grande la fatica
(Gian Pieretti)
Il lavoro
(Gian Pieretti)


1973

Il Vestito Rosa Del Mio Amico Piero
Guardo il mio vestito rosa
E penso che più tardi io me lo metterò
Fuori sta già venendo buio
Nell'ombra della sera io mi nasconderò

Sento che forse non è giusto
Nascondersi per questo
Ma la gente non saprà mai
Com'è grande il dolore che mi dà

Guardo il mio vestito rosa
Che l'aria della sera leggero renderà
Sento giocare dei bambini
Suonare dei violini e mi prendo la città

Forse nel buio il suo colore
Non si potrà vedere
E la gente non saprà mai
Com'è grande la mia felicità

inviata da Alberto Scotti - 25/7/2020 - 18:26



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org