Lingua   

Y’en a marre

Tiken Jah Fakoly
Lingua: Francese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Question de peau
(Tiken Jah Fakoly)
Plus rien ne m'étonne
(Tiken Jah Fakoly)


Y’en a marre
[ 2000 ]

Paroles et musique / Testo e musica / Lyrics and music / Sanat ja sävel :
Tiken Jah Fakoly

CD: Y'en A Marre

Y'en a Marre

Y’en a marre
On en a marre
L'Afrique en a marre marre marre
On en a marre
Le peuple en a marre marre marre

Des journalistes assassinés
Parce que des présidents assassins
Des généraux aux commandes
Des populations opprimées
Des aides aux pays détournées
Des populations affamées
Les fonds du pays dilapidés
Les droits de l'homme ignorés

On en a marre
L'Afrique en a marre marre marre
On en a marre
Le peuple en a marre marre marre

Après l'abolition de l'esclavage
Ils ont créé la colonisation
Lorsque l'on a trouvé la solution
Ils ont créé la coopération
Comme on dénonce cette situation
Ils ont créé la mondialisation
Et sans expliquer la mondialisation
C'est Babylone qui nous exploite

On en a marre
L'Afrique en a marre marre marre
On en a marre
Le peuple en a marre marre marre

Faut qu'on arrête de cautionner ça,
La vie de nos frères ne compte pas pour cette bande de vanpayas
Stoppons les guerres, gardons la foi
Faya sur tous les chefs d'état qui nous envoient tuer nos brothers
Ils ne nous respectent pas c'est la même chose pour leurs lois
Ils ne regardent même pas quand le peuple réclame ses droits
Ils ne partagent surtout pas l'argent c'est pas qu'y en a pas
Ils ne font rien pour nos sisters qui se vendent pour vivre dans ce monde-là

On en a marre
L'Afrique en a marre marre marre
On en a marre
Le peuple en a marre marre marre

Des présidents assassins
On veut plus
Des généraux aux commandes
On n'en veut plus
Des enfants militaires
On veut plus
Des orphelins de guerre
On n'en veut plus

On en a marre
L'Afrique en a marre marre marre
On en a marre
Le peuple en a marre marre marre

L'Afrique en a marre
De toutes ces machinations
Mon peuple en a marre
De toutes ces manipulations

L'Afrique en a marre
De toutes ces exploitations
Mon peuple en a marre
De toute cette oppression
L'Afrique en a marre…

inviata da Riccardo Gullotta - 31/5/2020 - 23:35



Lingua: Italiano

Traduzione italiana / Italian translation / Traduction italienne / Italiankielinen käännös:
Riccardo Gullotta

y en a marre
NE ABBIAMO ABBASTANZA

Siamo stufi
L’Africa non ne può più, più, più
Siamo stufi
Il popolo non ne può più, più, più

Giornalisti assassinati
Per via di presidenti assassini
Generali nei posti chiave
Popolazioni oppresse
Aiuti ai paesi sottratti
Popolazioni affamate
I fondi del paese sprecati
Diritti umani ignorati

Siamo stufi
L’Africa non ne può più, più, più
Siamo stufi
Il popolo non ne può più, più, più

Dopo l'abolizione della schiavitù
Hanno creato la colonizzazione
Quando la soluzione è stata trovata
Hanno creato la cooperazione
Appena denunciata questa situazione
Ecco che creano la globalizzazione
E senza spiegare la globalizzazione
Babilonia ci sfrutta

Siamo stufi
L’Africa non ne può più, più, più
Siamo stufi
Il popolo non ne può più, più, più

Dobbiamo smettere di dare copertura a ciò,
La vita dei nostri fratelli non conta per questa manica di traditori
Fermiamo le guerre, manteniamo salda la fede
Svitati tutti i capi di stato che ci mandano ad uccidere i nostri fratelli
Non ci rispettano, lo stesso vale per le loro leggi
Non guardano nemmeno quando le persone rivendicano i loro diritti
Soprattutto non condividono i soldi, non è che non ce ne siano
Non fanno nulla per le nostre sorelle che si vendono per vivere in questo mondo

Siamo stufi
L’Africa non ne può più, più, più
Siamo stufi
Il popolo non ne può più, più, più

Presidenti assassini
Non ne vogliamo più
Generali ai vertici
Non ne vogliamo più
Bambini soldato
Non ne vogliamo più
Orfani di guerra
Non ne vogliamo più

Siamo stufi
L’Africa non ne può più, più, più
Siamo stufi
Il popolo non ne può più, più, più

L'Africa si è rotta
di tutte queste macchinazioni
La mia gente si è rotta
Di tutte queste manipolazioni

L'Africa si è rotta
Di tutti questi sfruttamenti
La mia gente si è rotta
Da tutta questa oppressione
L'Africa si è rotta.

inviata da Riccardo Gullotta - 31/5/2020 - 23:40



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org