Lingua   

Orazione funebre in memoria di Francisco Franco Bahamonde

Giulio Stocchi
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Décimas para el Guernica
(Jorge Drexler)
Declaración
(Cantacronache)


Testo in: Giulio Stocchi, Compagno poeta (Einaudi, 1980). Détta, gridata dalla voce dell'Autore nell'album Il dovere di cantare (Divergo, 1976).
Il dovere di cantare

Asistentes-al-entierro-de-Francisco-Franco


Il v. 30 fra i denti è omesso nella registrazione in vinile.
Da buon cristiano
sei morto
Francisco Franco Bahamonde
con la benedizione
del Santo Padre
l'incenso
l'arcivescovo
l'estrema unzione

Anche noi
non vogliamo perdere
una tale occasione
per questo
ci siamo riuniti
attorno al tuo corpo
per farti l'elogio
vergogna di Spagna
generale fellone
Francisco Franco Bahamonde

Dopo tanto scavare
talpa sanguinaria
roditore
di giorni
di mesi
di anni
Francisco Franco Bahamonde
certo pensavi
di avere il diritto
di portarti sottoterra
almeno un brandello
fra i denti
un solo pezzetto
del cuore di Spagna

E invece
te ne sei andato
stringendoti al petto
solo indulgenze papali
e medaglie
difensore della fede
diga al bolscevismo
figliolo prediletto
dello sputo e del sangue
Francisco Franco Bahamonde

Zelante ragioniere
assassino in uniforme
Francisco Franco Bahamonde
hai tenuto il conto
incessante becchino
del milione di morti
che ti attendono ritti
per fissare in eterno
il tuo ghigno d'aguzzino?

Francisco Franco Bahamonde
figlio escrementizio
dell'incubo e della notte
cattolicissimo artiglio
del privilegio e del rogo
caudillo di vermi e di ombre
ti possa pesare la morte
come un'interminabile ruota

Quanto a noi
che restiamo
in questo mondo piú chiaro
oggi che l'immondizia
che eri
è finalmente scomparsa
non ti faremo la grazia
di dimenticare il tuo nome
maledetto per sempre
vergogna di Spagna
generale fellone
Francisco Franco Bahamonde!

inviata da L.L. - 3/5/2020 - 02:15



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org