Lingua   

They All Look the Same

Grace Slick
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

We Will Not Bow Down to Genocide
(Len Chandler)
Vietnamese Blues
(Charged GBH)


(1981)
Lyrics by Grace Slick
Music by Ken Lauber
Kent State (Original Motion Picture Soundtrack)

Scritta dal pianista Ken Lauber e cantata dalla cantante dei Jefferson Airplane/Starship, una ballata sul destino di un ragazzo mandato a combattere in Vietnam.

Dalla colonna sonora di Kent State un film sugli studenti della Kent State uccisi dalla guardia nazionale mentre protestavano contro la guerra.

Trascritta all'ascolto.


Kent State
I wonder if he would remember me
I wasn't much of a friend
he was just one of the guys on the block
there were so many of them

He wrote me a letter in the seventh grade
and he said that he liked me a lot
He asked if I would remember him
but after all this time I forgot

And it doesn't say much for humanity
and I lower my eyes in shame
when I see all the boys in uniform
and all the boys look the same

That doesn't say much for sincerity
so many things how they can change
even all the guys standing on the block
none of them look the same

We read about war in our history books
it was never quite like this
and i saw all the soldiers in uniform
but none of their faces was his

And it doesn't say much for humanity
and I lower my eyes in shame
when I see all the boys in uniform
and all the boys look the same

They said that he's home from the battlefield
his body is all come apart
and I wonder if he would remember me
he said that he liked me a lot

So I called these folks on a Saturday
they told me he wasn't the same
and I asked if I could come and visit him
but he didn't remember my name

Now that doesn't say much for humanity
and I lower my eyes in shame
when I see all the boys in uniform
and all the boys look the same

inviata da Lorenzo Masetti - 14/3/2020 - 17:29




Lingua: Italiano

Versione italiana di Riccardo Gullotta
SEMBRANO TUTTI UGUALI

Mi chiedo se si ricorderebbe di me
Non è che fosse un grande amico
era solo uno dei ragazzi dell'isolato
ce n'erano così tanti.

Mi scrisse una lettera in seconda media
dicendo che gli piacevo molto
Mi chiese se mi sarei ricordata di lui
ma dopo tutto questo tempo l’ho dimenticato.

E non è che voglia dire molto in termini di umanità
e abbasso gli occhi vergognandomi
quando vedo tutti i ragazzi in uniforme
e tutti i ragazzi sembrano uguali.

E non è che voglia dire molto in termini di sincerità
tante cose come possono cambiare
perfino tutti i ragazzi dell'isolato
nessuno di loro sembra lo stesso.

Leggiamo della guerra nei nostri libri di storia
non è mai stato così
e ho visto tutti i soldati in uniforme
ma nessuno dei loro volti era il suo.

E non è che voglia dire molto in termini di umanità
e abbasso gli occhi vergognandomi
quando vedo tutti i ragazzi in uniforme
e tutti i ragazzi sembrano uguali.

Tornato a casa dal fronte, dissero,
il corpo tutto a pezzi
e mi chiedo se si ricorderebbe di me
disse che gli piacevo molto.

Così ho chiamato queste persone un sabato
mi hanno detto che non era lo stesso
e ho chiesto se potevo andare a trovarlo
ma non si é ricordato del mio nome.

E non è che voglia dire molto in termini di umanità
e abbasso gli occhi vergognandomi
quando vedo tutti i ragazzi in uniforme
e tutti i ragazzi sembrano uguali.

inviata da Riccardo Gullotta - 14/3/2020 - 18:47




Lingua: Spagnolo

Traduzione spagnola di Gustavo Sierra Fernández
TODOS PARECEN LO MISMO

Me pregunto si me recordará
No éramos realmente amigos
Él solo era uno de los chicos de la manzana
Había muchos de ellos

Me escribió una carta en séptimo
Y dijo que yo le gustaba mucho
Me preguntó si le recordaría
Pero tras todo este tiempo le he olvidado.

Y eso no dice mucho de la humanidad
Y bajo mis ojos por vergüenza
Cuando veo a todos los chicos en uniforme
Y todos los chicos parecen lo mismo.

No dice mucho de la sinceridad
Cómo pueden hacer cambiar tantas cosas
Incluso todos los chicos que están en la manzana
Ninguno de ellos parece lo mismo.

Leímos sobre la guerra en nuestros libros de Historia
No se parecía mucho a esto
Y vi a todos los soldados en uniforme
Pero ninguna de las caras era suya.

Y eso no dice mucho de la humanidad
Y bajo mis ojos por vergüenza
Cuando veo a todos los chicos en uniforme
Y todos los chicos parecen lo mismo.

Dijeron que ha vuelto del campo de batalla
Su cuerpo quedó destrozado
Y me pregunto si me recordaría
Dijo que yo le gustaba mucho.

Entonces llamé a estas personas el sábado
Me dijeron que no era el mismo
Y pregunté si podría ir a visitarle
Pero no recordaba mi nombre.

Y eso no dice mucho de la humanidad
Y bajo mis ojos por vergüenza
Cuando veo a todos los chicos en uniforme
Y todos los chicos parecen lo mismo.

16/3/2020 - 00:09



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org