Lingua   

I Believe in Father Christmas

Greg Lake
Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

Peace - A beginning
(King Crimson)
Peace - An End
(King Crimson)
Black Moon
(Emerson, Lake & Palmer)


(1975)
Testo di Peter Sinfield
Musica di Greg Lake
con una citazione del IV movimento (Troika) de “Il luogotenente Kijé” di Sergej Prokof'ev

Una canzone sulla perdita dell'innocenza e sulla fine delle illusioni dell'infanzia, quando ancora crediamo a Babbo Natale o alla pace nel mondo.

I Believe in Father Christmas



"E io credevo in Babbo Natale, e guardavo al cielo con occhi eccitati, fino a quando mi svegliai con uno sbadiglio alle prime luci dell'alba, e lo vidi attraverso il suo travestimento".

[...] Il finale non placa neanche per un attimo il clima straniante, con Lake che augura agli ascoltatori un Natale pieno di speranza e un anno nuovo nel segno del coraggio, ma torna subito dopo a riflettere sulle tante traballanti illusioni di quel periodo, prima fra tutte la pace in terra, concludendo con il verso capolavoro "Hallelujah, Noel, che sia inferno o paradiso, il Natale che abbiamo è quello che meritiamo" (con la voce che si sdoppia durante la pronuncia delle parole chiave "heaven or hell").

OndaRock
They said there'll be snow at Christmas
They said there'll be peace on Earth
But instead it just kept on raining
A veil of tears for the virgin birth

I remember one Christmas morning
A winter's light and a distant choir
And the peal of a bell and that Christmas tree smell
And their eyes full of tinsel and fire

They sold me a dream of Christmas
They sold me a Silent Night
And they told me a fairy story
'Till I believed in the Israelite

And I believed in Father Christmas
And I looked to the sky with excited eyes
'Till I woke with a yawn in the first light of dawn
And I saw him and through his disguise

I wish you a hopeful Christmas
I wish you a brave new year
All anguish, pain and sadness
Leave your heart and let your road be clear

They said there'll be snow at Christmas
They said there'll be peace on Earth
Hallelujah, Noel be it heaven or hell
The Christmas we get we deserve

24/12/2019 - 22:09



Lingua: Italiano

Traduzione italiana di Lorenzo Masetti
CREDO A BABBO NATALE

Dicevano che ci sarà neve a Natale
Dicevano che ci sarà la Pace in terra
Ma invece continuò a piovere
Un velo di lacrime per l'immacolata concezione

Mi ricordo una mattina di Natale
Una luce invernale e un coro distante
E il suono di una campana e quell'odore di albero di Natale
e i loro occhi pieni di addobbi e di fuoco

Mi hanno venduto un sogno di Natale
Mi hanno venduto un Astro del Ciel
E mi hanno raccontato una fiaba
finché ho creduto nell'Israelita

E io credevo a Babbo Natale
E guardavo il cielo con occhi eccitato
Finché mi sono svegliato con uno sbadiglio alle prime luci dell'alba
E lo vidi attraverso il suo travestimento

Vi auguro un Natale pieno di speranza
Vi auguro un nuovo anno coraggioso
Che tutte le angosce, pene e dolori
possano lasciare il vostro cuore, e che la vostra strada sia sgombra

Dicevano che ci sarà neve a Natale
Dicevano che ci sarà la Pace in terra
Alleluia, Natale, che sia inferno o paradiso
il Natale che abbiamo è quello che meritiamo

24/12/2019 - 22:22



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org