Lingua   

The Fire

The Lemon Twigs
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Five Years
(David Bowie)
Baba O'Riley
(The Who)


[2018]
Scritta dai fratelli Michael e Brian D'Addario, The Lemon Twigs
Dal sorprendente e misconosciuto concept album "Go To School. A Musical by The Lemon Twigs", bellissimo e barocco...
Testo trovato e riscontrato su Genius

Go To School

"[...] Sulla scia di storiche concessioni al formato pop-rock-musical di artisti come Who, David Bowie, Kinks, e con un visionario gusto per un magniloquente pop orchestrale in bilico stilistico tra vaudeville, Broadway, Tin Pan Alley e un pizzico di glam, i Lemon Twigs si divertono a corrompere i canoni della composizione, adattando il tessuto musicale dell’album alla simbolica e stravagante storia di una coppia che, non potendo aver figli, adotta uno scimpanzé, inserendolo nella società alla stregua di un normale ragazzo.
Per Shane, inconsapevole della sua identità, le difficoltà sono molteplici: quando finalmente va a scuola non tutto fila liscio, viene respinto dalla ragazza amata, scopre la propria natura e dopo aver bruciato la scuola uccidendo cento compagni di classe, si dà alla fuga, per poi ritrovare se stesso dopo una catarsi filosofico-naturista che funge da giustificazione morale.

Il tema della diversità, dell’alienazione sociale e della frenesia dell’animo umano, che già erano state esplorate in opere come “Tommy”, “The Rocky Horror Picture Show” o “The Rise And Fall Of Ziggy Stardust”, ritorna al centro di una rock-opera dai tratti a volte eccessivi eppur insoliti e affascinanti. [...]"
(Gianfranco Marmoro, su Ondarock)
One day in spring, it was gym class
That was the only class Shane passed

He was scaling the rope
Some cool kid cracked a joke
Oh man, he was mad, it was like his ears smoked

And I saw Shane, and everyone was pushing him
And you could really feel his pain
And then before you knew it
All of a sudden there were these flames
A fire started in the school
That took a hundred lives away

Life is real tough when your parents
Don't want you
Life can be tough when your girlfriend
Don't want you

Daisy was his last hope
But she thought Shane a big joke
"Well we'll see who's the big joke when
That school goes up in smoke!"

And I saw Shane, and everyone was pushing him
And you could really feel his pain
And it was right then
You started to see these, like, flames
A fire started in the school
That took a hundred lives away

And oh whoa when he struck the match
To make the big payback he said
"Shananananananana"
He thought, "We're all so wrong"
And he cried alone and he went
"Shananananananana"
And the girl and the kids
And all that his parents did, he said
"Shananananananana"
Ooh he thought, "We're all so wrong"
And with this he'd finally have won and baby now
"Shananananananana" Oh no no
But it increased the pain, poor poor Shane
"Shananananananana"
Poor poor Shane, poor poor Shane
"Shananananananana"
But it increased the pain, poor poor Shane
"Shananananananana"
And he ran and he and he ran
And he ran and he ran
And he ran
He increased their pain
"Shananananananana"
And the kids and all that his family did
Just to increase the pain
And then he ran away

Life can be tough when you're
Life, life is so tough when no one wants you
Life is real tough when just about no one at all wants you

inviata da Bernart Bartleby - 21/11/2019 - 21:15


Fantastici, secondo me...

B.B. - 21/11/2019 - 21:24


Nella mia zona, tanti anni fa, incontravo spesso un ragazzino che assomigliava in tutto e per tutto ad un grosso scimpanzè... Faceva le superiori in un istituto tecnico e lo vedevo uscire da scuola, sempre bullizzato dai suoi coetanei... Lui lasciava fare, aveva sempre un sorriso dolente, forse anche un po' ebete, con denti grossi e radi... L'ho rivisto poi in un paio d'occasioni, non molto tempo fa: mentre attraversava la strada fumando, ed era ancora più brutto e scimmiesco di quando era giovane, che aveva pure perso i capelli e le sopracciglia ancora più folte e anarchiche; poi però l'ho rivisto un'altra volta abbracciato ad una donna, non più brutta di lui (ma sarebbe anche stato difficile)... sembrava felice (lui, lei non so...)

Spero che gli sia andata bene, con tutto quello che avrà sofferto... Fossi stato in lui, avrei fatto come Shane, quella scuola l'avrei bruciata, con tutti dentro...

B.B. - 21/11/2019 - 22:18



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org