Lingua   

Paisi di libertà

Cyprien Di Meglio
Lingua: Italiano (Ligure Bonifacino / Bonifacio Ligurian)

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Le temps du noir et blanc
(Antoine Ciosi)
Resistenza
(L'Arcusgi)


Versi di Cyprien Di Meglio, poeta di Bonifacio
Su di una melodia tradizionale (nizzarda?)
Arrangiamento di Jacques Luciani
Interpretata dal gruppo corso I Gargarozzi, nel loro album "Bunifazziu in cantu"
Testo trovato su YouTube

Bunifazziu
Se andè in cuntinenti stè à senti a verità
sun sturdulii i genti nun si pió respirà;
se ün giurnu amighi purè asciüvirà
stè in Bunifazziu per travagià e cantà.

O figi quantu è bela, quantu è bela a libertà
chì si rispira l’aria, l’aria fresca di u mà;
O figi quantu è bela, quantu è bela a libertà
paisi undi sun natu ciü ben nun si pió stà.

In ciazza di San Rocu ün veciu piscaiù
s’incarca u capilu e guarda cun pasciun
üna barca à vera versu u portu và
u timun in pupa canta canta u marinà.

O figi quantu è bela, quantu è bela a libertà
a tista in facia à u ventu mi lasciu carizzà
O figi quantu è bela, quantu è bela a libertà
a bela mustazzaia mi sentu rinfriscà.

Fussi per mà, per tera tütu travagiaiu
quand’elu è di riposu nun manca l’ocasgiun
à cacia in campagna o tandu à piscà
s’elu nun ió fà nenti à a marina à ciaciarà.

O figi quantu è bela, quantu è bela a libertà
u dopu mizugiurnu andemu à spassegià
O figi quantu è bela, quantu è bela a libertà
in Balistra, à a Tunara, à u frescu à a Trinità.

È festa e pè a brenga u mà tütu ni dà
alarga pü a zenta ghi sarà da mangià
zin, bicé o pesci per fà l’azimin
mirun, mirizani, quatru qualità di vin.

O figi quantu è bela, quantu è bela a libertà
suta à üna licia à u frescu ün sionu s’avemu da fà
O figi quantu è bela, quantu è bela a libertà
undi u nosciu paisi gh’è tütu per ben stà.

M’hà ditu ün giurnu ün veciu e g’aveva ragiun
« difindivu a me tera a corpi di bastun
ogi u furistia ricu e mangiun
s’acapara a costa, u Cavalu e u Spirun ».

O figi quantu è bela, quantu è bela a libertà
di curi inant’à i ciazi e tütu u lungu di u mà
O figi quantu è bela, quantu è bela a libertà
che nun mitissinu mai « Difesu di passà! »

inviata da Bernart Bartleby - 5/11/2019 - 23:09


credo che non sia in corso ma in bonifacino. Sbaglio?

Lorenzo - 6/11/2019 - 00:12


Giusto. Italiano, bonifacino... non avevo visto la precedente attribuzione di Riccardo...

"Ma io non parlo il tedesco, scusami, pardon..."

B.B. - 6/11/2019 - 00:20


Non sbagli.

Riccardo Venturi - 6/11/2019 - 00:22



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org