Lingua   

all the good girls go to hell

Billie Eilish
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

La canzone del Vajont
(Heavenly Lane)
Cançon del Larzac
(Patric)
Suffocation
(Vangelis)


[2018]
Scritta da Billie Eilish, classe 2001, col fratello Finneas Baird O'Connell, classe 1997
Singolo estratto dall'album "When We All Fall Asleep, Where Do We Go?" pubblicato nel settembre del 2019.
Il titolo originale è volutamente tutto in minuscolo.

all the good girls go to hell

When We All Fall Asleep, Where Do We Go?
My Lucifer is lonely

Standing there, killing time
Can't commit to anything but a crime
Peter's on vacation, an open invitation
Animals, evidence
Pearly Gates look more like a picket fence
Once you get inside 'em
Got friends but can't invite them

Hills burn in California
My turn to ignore ya
Don't say I didn't warn ya

All the good girls go to Hell
'Cause even God herself
Has enemies
And once the water starts to rise
And Heaven's out of sight
She'll want the Devil on her team

My Lucifer is lonely

Look at you needing me
You know I'm not your friend without some greenery
Walk in wearin' fetters
Peter should know better
Your cover up is caving in
Man is such a fool, why are we saving him?
Poisoning themselves now
Begging for our help, wow

Hills burn in California
My turn to ignore ya
Don't say I didn't warn ya

All the good girls go to Hell
'Cause even God herself
Has enemies
And once the water starts to rise
And Heaven's out of sight
She'll want the Devil on her team

My Lucifer is lonely
There's nothing left to save now
My god is gonna owe me
There's nothing left to save now

inviata da Bernart Bartleby - 21/10/2019 - 22:51


L'ho scritto nell'introduzione: il titolo originale è volutamente tutto in minuscolo

All track titles are stylized in all lowercase, except "WHEN I WAS OLDER", which is stylized in all caps.

B.B. - 22/10/2019 - 08:46


La storia dell'uso delle maiuscole e delle minuscole andrebbe scritta: occuperebbe un libro intero e sarebbe interessante non solo dal punto di vista ortografico e linguistico. Nei paesi anglosassoni, qualcosa (un titolo, un testo, un nome) scritto in tutte minuscole è visto spesso come qualcosa di "trasgressivo", che deve colpire e che simboleggia uno stato d'animo o una qualsiasi "presa di posizione" (un rifiuto verso ogni tipo di convenzione, una trasgressione) da parte di chi scrive. Famoso il caso del poeta americano Edward Estlin Cummings, che non solo si firmava invariabilmente "e e cummings" (in tutte minuscole e senza i punti dopo le iniziali), ma scriveva le sue opere (e imponeva che così fossero stampate e pubblicate) senza nessuna maiuscola, nemmeno nei casi dove la convenzione ortografica della lingua inglese lo prevede obbligatoriamente):

i carry your heart with me(i carry it in
my heart)i am never without it(anywhere
i go you go,my dear;and whatever is done
by only me is your doing,my darling)
i fear
no fate(for you are my fate,my sweet)i want
no world(for beautiful you are my world,my true)
and it's you are whatever a moon has always meant
and whatever a sun will always sing is you

here is the deepest secret nobody knows
(here is the root of the root and the bud of the bud
and the sky of the sky of a tree called life;which grows
higher than soul can hope or mind can hide)
and this is the wonder that's keeping the stars apart

i carry your heart(i carry it in my heart)(1952


La storia del rifiuto programmatico delle convenzioni ortografiche non riguarda certamente solo l'inglese: si pensi solo ai futuristi italiani, agli "zang tumb tumb" e alle "parole in libertà". Riguarda i tedeschi che ancora usano la Kleinschreibung (scrivendo, cioè, i sostantivi con l'iniziale minuscola), che peraltro è ben più antica della Großschreibung di origine seicentesca: Martin Lutero, il fondatore del tedesco moderno, scriveva ancora in tutto minuscolo. Con le iniziali maiuscole nei sostantivi si scriveva anche il danese, per influenza tedesca: finita la guerra, dopo l'invasione e l'occupazione nazista della Danimarca, fu promulgata una riforma ortografica che fece piazza pulita delle iniziali maiuscole alla tedesca (e introdusse la "å" scandinava al posto di "aa" per differenziare ancora di più il danese dal tedesco). Il danese, inoltre, si scriveva frequentemente usando la "Fraktur", ovvero i caratteri gotici tedeschi: furono vietati per legge.

Riccardo Venturi - 22/10/2019 - 10:09


sAPEVO cHE lA cOSA tI aVREBBE aTTIZZATO, rICCARDO...

Naturalmente, della ribellione ortografica della Billie Eilish se ne sbattono tutti allegramente e invece a me pare importante, considerato il personaggio e quello che riesce a tirare fuori.

Saluzzi & Baciuzzi (cuneesi al rhum, s'intende, neh!)

B.B. - 22/10/2019 - 11:40


ehm, ti ringrazio per i saluzzi e baciuzzi e ti scrivo rigorosamente in tutte minuscole, caro bb, però (con mio gran dispiacere!!!!!!) se mi rimpinzi di cuneesi al rhum (vale a dire zucchero + alcool) mi schizza la glicemia a 9000 circa e quindi MI VUOI MORTO (tutte maiuscole). sigh...sob...sniff....addio mondo crudele....

Riccardo Venturi - 22/10/2019 - 12:00


acc... porc vacc... cazz... mink..! m'ascurdai del tuo stato di saluzze! lungi da me voletti motto! e poi io da solo con l'yiddisce come faccio?!?
allora, saluzzi & salameleccuzzi!
(quelli almeno li puoi mangiare, no? con parsimonia... consiglio la salsizza di Bra cruda...)

B.B. - 22/10/2019 - 15:14


Con parsimonia sì perché i dottorazzi mi hanno detto che so' stato bravo, che sto tanto bene e mi hanno levato anche diverse pasticcacce che dovevo prendere...quindi vada per le salsiccine di Bra! Però oggi, dopo che ti ho scritto il messaggino di prima, una bella zuppina di verdure e tante belle carotine lesse...il tutto innaffiato con Eau-du-Robinet® grand cru Acquedotto di Mantignano annata 2019, la migliore! Gnam! Menomale che a me, in fondo, piace ogni cosa tranne i fagiolini lessi.... ^^^

Riccardo Venturi - 22/10/2019 - 15:51


k - 27/10/2019 - 01:08



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org