Lingua   

Errore Giudiziario

Jemima Zeller
Lingua: Italiano

Guarda il video


album intero. brano al 26:34


Cerca altri video su Youtube

Ti può interessare anche...

Alla finestra
(Jemima Zeller)
Il avait un tire-bouchon !
(Gaston Couté)
Poeta compañero
(Jemima Zeller)


1974
Un nome, un senso
nome
Prendi su la tua roba
Ti han rimesso in libertà
Sembra che tu non c'entrassi
Tante scuse e adesso va'

Ma mi dite dove vado
Io con questa libertà
Che credevo fosse mia
Fino a otto mesi fa?

Era un lunedì mattina
"Sarà cosa di un momento"
Ti hanno detto: "Non si allarmi
Solo qualche schiarimento"

Otto mesi ad aspettare
Ma nessuno schiarimento
E ti escludono dal mondo
Quattro mura di cemento

Prendi su la tua roba
Tu ringrazi e te ne vai
Ma la tua dignità di uomo
È rimasta là e lo sai

Quanta luce lì all'aperto
Quanta gente che non sa
Di non essere padrona
Della propria libertà

Quattro mura di cemento
Per coprire i tuoi perché
Agli orecchi di qualcuno
Che non pensa certo a te

Otto mesi ad aspettare
Consumando il calendario
Per scoprire d'esser stato
Un errore giudiziario

Prendi su la tua roba
Ma non sai dove andare
Nella casa che era tua
Non hai voglia di tornare

E voltandoti ti accorgi
Che vuoi una cosa sola
Col denaro che hai in tasca
Puoi comprarti una pistola
Col denaro che hai in tasca
Puoi comprarti una pistola

inviata da Alberto Scotti - 11/10/2019 - 14:50



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org